Abbigliamento da sci: cosa comprare?

La stagione invernale è il momento dell’anno atteso da tantissimi appassionati per imbracciare gli sci e tornare a praticare uno degli sport più amati dagli italiani. Da un punto di vista strettamente tecnico si tratta di una disciplina che richiede l’ausilio di un abbigliamento specifico. L’abbigliamento tecnico da sci può essere analizzato ragionando per strati, valutando attentamente budget ed esigenze personali.

Il primo strato è a diretto contatto con la pelle ed è assolutamente fondamentale, in quanto deve isolare lo sciatore e proteggerlo dagli sbalzi di temperatura. L’intimo termico deve essere un tramite con il resto dell’abbigliamento e garantire la sicurezza di chi pratica questo sport. L’abbigliamento tecnico da sci prevede poi la presenza di sotto-pantaloni che sono un capo con funzioni analoghe a quelle svolte dall’intimo. Il terzo strato è quello che protegge lo sciatore dal vento e dall’aria fredda che è costretto a fronteggiare durante la discesa. A questo proposito è importante l’utilizzo di giacca e pantaloni. Infine ci sono elementi come guanti, maschere e passamontagna: si tratta di capi fondamentali per praticare questo sport in totale comfort.

Come scegliere l’abbigliamento tecnico da sci?

Ci sono diversi fattori da tenere in considerazione quando si prova ad individuare l’abbigliamento da sci più adatto alle proprie esigenze. I capi devono garantire assoluta impermeabilità ed essere compatibili con situazioni climatiche estreme. Fra i principali produttori di abbigliamento tecnico da sci troviamo Colmar e Kappa. I cataloghi in questione offrono un’ampia collezione di tute da sci per donna e uomo, oltre ad una vasta selezione di giacche e pantaloni. Il prezzo di una giacca da sci classica può essere compreso fra 100 € e 250 €, ma ci sono capi consigliati ai professionisti che superano gli 800 €. Un altro aspetto da tenere in grande considerazione è la capacità di traspirazione dell’abbigliamento tecnico da sci. Come accade in qualsiasi altro sport, la pratica dello sci causa un notevole sforzo fisico che porta il corpo a reagire di conseguenza: indossare dei capi traspiranti protegge lo sciatore dai classici “colpi di freddo”. A questo proposito, il materiale maggiormente utilizzato dalle aziende produttrici è il Gore-Tex. Infine è molto importante valutare l’isolamento termico dei capi da acquistare. L’abbigliamento da sci è solitamente imbottito con piuma d’oca o Primaloft, materiali che garantiscono protezione e comprimibilità.

La scelta dell’abbigliamento tecnico da sci è sostanzialmente legata alle esigenze personali ed alle condizioni climatiche che si riscontrano presso l’impianto che si è soliti frequentare.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda