Un matrimonio di classe

Per un giorno speciale, la pianificazione e la scenografia sono fattori essenziali per un risultato di classe. Negli ultimi anni si è affermata la moda anglosassone che prevede una scenografia elaborata, coinvolgente e originale: la sposa è preceduta da damigelle e paggetti, schierati in una sorta di corteo che aggiunge emozione alle emozioni.

Abbigliamento e accessori per il matrimoniodevono essere scelti con cura per evitare contrasti e discromie fastidiose tra gli abiti degli sposi e quelli dei piccoli accompagnatori.

I consigli del bon ton

I piccoli accompagnatori dovrebbero essere generalmente in numero pari suddivisi tra maschi e femmine, ma questa regola si presta a molte variazioni anche in base alla “disponibilità” di bambini tra parenti e amici. Per il numero di bambini da coinvolgere, il galateo nuziale suggerisce un gruppo di minimo due e massimo otto tra paggetti e damigelle.

Il consiglio che generalmente viene dispensato dai wedding planner è quello di scegliere piccoli autonomi e possibilmente con più di due anni.

Le funzioni da affidare ai bambini

Tra le funzioni che i paggetti e le damigelle possono assolvere sia durante l’ingresso, sia durante il rito ve ne sono alcune particolarmente utili. Essi possono aprire il portone della chiesa per consentire l’ingresso della sposa, possono reggere l’eventuale strascico o il velo, possono spargere petali sul percorso verso l’altare, portare gli anelli, aiutare nella distribuzione delle bomboniere, ecc.

Scegliere gli abiti per i paggetti

Occorre tenere presente che si tratta di bambini: la comodità è dunque fondamentale. Gli abiti devono lasciare libertà di movimento poiché non vi è niente di peggio che una giornata di festa sciupata da abiti non adatti. Gli abiti dei paggetti dovrebbero essere in stile con quello dello sposo. Per bambini molto piccoli (2-4 anni) gli esperti consigliano di scegliere outfit adatti all’età: camicia e cardigan, pantaloni e scarpe elegantie comode e, per il tocco finale, una cravatta o papillonin tinta con il resto.

Per i più grandicelli (dai 5 ai 12 anni) si può optare per abiti che riprendano quello dello sposo ma senza esserne una replica. Spesso si scelgono abiti e accessori di colore grigioo blu scuro. Ma vanno benissimo anche toni più chiari associati ai colori dello sposo: avorio, argento ecc.

Per queste fasce di età via libera anche ai completi monopettoo ai doppiopetto oppure - per chi vuole l’eleganza perfetta - anche allo smoking.

I prezzi per acquistare online gli abiti per paggetti variano in base ai materiali e alle misure. In media un monopetto o uno smoking costano da 30 € ai 100 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda