Antipioggia per la moto: funzionalità e caratteristiche

Molti dei capi di abbigliamento per motociclisti hanno degli strati impermeabili che possono ridurre o impedire che l’acqua filtri attraverso i vestiti.Non sempre, però, questi strati resistono a piogge più forti o non sono disegnati per evitare che l’acqua filtri attraverso polsi e collo, generalmente le parti maggiormente a rischio di “scolatura” dell’acqua.Per ovviare al problema, la soluzione migliore è quella di portare sempre con sé l’abbigliamento antipioggia per la moto.Le tute antipioggia per motociclista possono essere intere o spezzate, ossia costituite da giacca e pantalone. È molto importante che siano visibili, poiché quando piove la visibilità stradale è molto ridotta e i motociclisti sanno quanto sia importante essere visti. Molte marche stanno fabbricando abbigliamento antipioggia di colori fluorescenti, per ovviare alla scarsa visibilità. Nel caso di scegliere una impermeabile di colore scuro, bisogna controllare che almeno ci siano le fasce catarifrangenti.I pantaloni da moto impermeabili devono essere disegnati per essere indossati sui pantaloni e devono essere svasati in basso per coprire gli stivali.La giacca antipioggia deve essere di collo alto e possibilmente regolabile, per evitare infiltrazioni d’acqua.I guanti devono andare sopra o sotto la giacca, per evitare che l’acqua entri attraverso i polsi. In questo caso, ci sono coloro che sostengono che i guanti devono andare nelle maniche delle giacche, in caso di moto con manubrio basso e, viceversa, in caso di manubrio alto.Questa teoria, comunque, non sembra avere molto fondamento, in quanto in caso di forti piogge l’acqua tende a filtrare sempre per i polsi, bagnando così i guanti. Allora, è il caso di munirsi di copri-guanti antipioggia. 

Cosa considerare nell’acquisto dell’abbigliamento antipioggia per la moto

Negli ultimi anni l’abbigliamento antipioggia per la moto ha fatto passi da giganti, passando da indumenti pesanti e per niente traspiranti a tessuti tecnici, leggeri e che lasciano respirare.Prima di comprare degli impermeabili, bisogna considerare lo spazio che occupano, dato che su una moto lo spazio è sempre limitato. Quindi le dimensioni devono essere ridotte per poterlo portare sempre con sé.Oltre a considerare il loro peso e dimensioni, tali indumenti devono adattarsi all’abbigliamento della moto, in quanto il motociclista si deve sentire sempre comodo e libero nei suoi movimenti. Il prezzo di una tuta antipioggia esterna spezzata può oscillare tra i 7 € e i 250 €. I prezzi si intendono per abbigliamento antipioggia nuovo, ma ci sono buone offerte nel mercato dell’usato.