Abbigliamento da motocross: se qualità fa rima con moda

Tutti gli appassionati sanno che l’abbigliamento da cross e motocross è fondamentale per vivere questa esperienza al meglio e nella maniera più sicura possibile. Oggi, più che in passato, si può acquistare abbigliamento enduro, sia nuovo che usato, di diverso tipo, a diversi prezzi (da 1 € in asta per l’usato a 1.000 € per il nuovo, in asta o meno) e di diverso stile proprio per accontentare tutti. 

Scegliere l’abbigliamento da motocross

Quali sono gli elementi da considerare quando si acquista una tuta da motocross e, in generale, dei completi da motocross e abbigliamento enduro?Il primo fattore da considerare è la sicurezza: se è vero che si tende a scegliere un abbigliamento che sia anche bello da vedere, è ancora più necessario scegliere un abbigliamento sicuro, ovvero realizzato con materiali e in maniera tale da garantire una protezione adeguata in caso di cadute. La pelle è tra i materiali più tecnici e utilizzati per l’abbigliamento da motocross, perché resiste allo sfregamento e anche all’usura del tempo. Per gli amanti di altri tessuti tecnici, i completi da motocross in cordura sono un’interessante alternativa: più leggeri e di solito con inserti in Nylon o Gore Tex per garantire traspirabilità.Il secondo e indispensabile fattore di valutazione è la presenza di protezioni in tutte le zone più sensibili, ovvero gomiti e ginocchia, ma anche colonna vertebrale e spalle: in caso di caduta o urto, infatti, la tuta da motocross deve essere in grado di ridurre al massimo l’impatto del corpo sulla superficie, per limitare quanto più possibile il rischio di ferite e fratture.Da non dimenticare l’importanza dei pannelli riflettenti, che devono essere in qualche modo integrati in ogni tipo di abbigliamento da enduro e che, quando si è alla guida, garantiscono di essere visti dagli altri utenti della strada anche in condizioni di scarsa visibilità o di notte.
Si può poi scegliere abbigliamento da motocross che si adatta a ogni periodo dell’anno, o preferire un abbigliamento differenziato in base alla stagione: in tutti e due i casi, è bene fare attenzione all’impermeabilità dei capi e delle scarpe perché, specie nel caso di motocross in montagna, è molto probabile trovare fango e pioggia anche durante la bella stagione.Infine, non meno importanti degli altri fattori, sono la vestibilità e la comodità dei capi di abbigliamento da motocross che si scelgono: che sia una tuta, un paio di guanti o un giubbotto, è necessario che tutto quello che si indossa quando si va in moto sia comodo, altrimenti sarà difficile mettersi alla guida e sentirsi a proprio agio.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda