Tempo di lettura 3 minuti

Regole sulla clausola di esonero in relazione all'autenticità degli oggetti

L'esperienza su eBay si basa su fiducia e trasparenza.

Se non puoi verificare l'autenticità di un oggetto, non puoi metterlo in vendita su eBay.

Domande frequenti

 

Come faccio a capire se un oggetto è autentico o meno?

Puoi accertarti che un oggetto sia autentico contattando direttamente il produttore o il titolare del marchio commerciale. Per ulteriori informazioni, visita la nostra pagina di verifica dei diritti di proprietà (VeRO).

Cosa succede se non posso garantire l'autenticità di un oggetto?

Non puoi mettere in vendita oggetti se non puoi garantirne l'autenticità. Inoltre, non puoi aggiungere una clausola di esonero in un'inserzione o in un prodotto dichiarando che non sei certo dell'autenticità dell'oggetto. Alcuni esempi di queste clausole esonerative sono disponibili di seguito nelle linee guida complete.

Leggi le nostre regole complete

Informazioni sulle regole

I venditori devono accertarsi che i loro oggetti siano autentici prima di metterli in vendita su eBay. Inoltre, non possono evitare di riconoscere o non possono negare la responsabilità legata al riconoscimento dell'autenticità o della legalità degli oggetti che mettono in vendita. Se un venditore non può verificare l'autenticità di un oggetto, non può metterlo in vendita su eBay.

Assicurati che la tua inserzione rispetti queste linee guida. In caso contrario, l'inserzione può essere rimossa e potresti subire altre conseguenze, ad esempio potrebbero venire imposti dei limiti alla possibilità di vendere e acquistare o il tuo account potrebbe venire sospeso.

Linee guida

Allowed Consentito

I venditori possono utilizzare dichiarazioni simili a quelle riportate di seguito per indicare che un oggetto è autentico:

  • "Autenticità garantita"

  • "Autentico al 100% o rimborso garantito"

 

 Non consentito

I venditori non possono:

  • Mettere in vendita oggetti non autentici

  • Mettere in vendita oggetti che non si è certi siano autentici

Inoltre, i venditori non possono negare l'autenticità dei loro oggetti affermando, per esempio:

  • "Non è possibile garantire l'autenticità di questo oggetto. Da tenere in considerazione al momento dell'offerta"

  • "Borsa vintage Chanel???"

  • "Sembra una borsa Louis Vuitton"

  • "Sembra opera di Degas, ma non ne sono certo"

  • "Ottenuto durante una liquidazione di bene. Non sono certo che sia autentico"

  • "L'autografo sembra originale"

  • "Non sono un esperto, dai quindi un'occhiata alla foto e cerca di capire se è autentico"

Altre informazioni

Gli utenti potrebbero capire se un oggetto è autentico contattando direttamente il produttore o il titolare del marchio registrato. Per ulteriori informazioni, visita le pagine dei partecipanti al programma VeRO.

Puoi anche ottenere informazioni sui marchi registrati.

Perché eBay ha queste regole?

La vendita di copie o oggetti contraffatti non autorizzati è illegale e non conforme alle regole di eBay.

I venditori che non sono sicuri della legalità o autenticità di un oggetto, non possono venderlo su eBay.

Queste regole aiutano a proteggere gli acquirenti dall'acquisto di merci illegali e a tutelare i diritti di proprietà intellettuale.

Questo articolo ti è stato utile?