Realtà virtuale a portata di smartphone

Tra gli apparecchi di ultima generazione vi sono numerosi dispositivi applicabili al cellulare, di ridotte dimensioni e di prezzo accessibile, che permettono di fare esperienza della realtà virtuale. Si tratta di visori in tre dimensioni che consentono a chi osserva di entrare in una sorta di realtà parallela, dove, tramite stimoli sensoriali e visivi, la realtà appare aumentata, vista completamente a 360 gradi.

Le applicazioni sono infinite: dall’uso cinematografico a quello nei videogame, fino ad avere dei dispositivi personali che permettono di fare esperienza della realtà aumentata tramite lo smartphone. È sufficiente scaricare un’apposita applicazione e inserire lo smartphone nel dispositivo, una sorta di casco con occhiali, per dare inizio all’avventura.

Quali sono i visori per realtà virtuale disponibili e quali le loro caratteristiche

Ci sono vari articoli sul mercato destinati all’esperienza di realtà virtuale, con caratteristiche e prezzi diversi.

Lo strumento più semplice è il Google cardboard: si tratta di una maschera in cartone nella quale inserire il proprio smartphone Android o il proprio iPhone. Dopo aver scaricato l’applicazione, si possono indossare gli occhialini e vedere alcuni video in realtà aumentata.

Questi strumenti garantiscono un’esperienza in realtà virtuale, ma certamente più limitata rispetto ad altre apparecchiature più sofisticate. Si tratta infatti di oggetti abbastanza semplici, che possono costare da 6 € a circa 70 €.

Lo stesso principio di visore ottico è sfruttato dallo strumento Samsung Gear VR, che ha delle caratteristiche qualitative più elevate. Questo visore è applicabile solo ad alcuni smartphone Samsung ed è possibile accedere a un negozio online nel quale sono disponibili molti titoli di filmati da guardare in realtà virtuale. Il Samsung Gear VR costa da 30 € a 150 €.

Accanto a questi strumenti, lo Zeiss VR One Plus è tra i visori di realtà virtuale che offrono una qualità ben più elevata: si tratta di un’evoluzione dei cardboard, che consente una visione più nitida e un’esperienza più coinvolgente. Questo modello è compatibile con la piattaforma di realtà virtuale Google DayDream, ma solo con alcuni dei sistemi operativi Android. Anche il prezzo è più elevato rispetto ai cardboard precedenti, attestandosi su una base di partenza di 130 €.

Se non si vuole affrontare una spesa così elevata, sono disponibili anche dei VR Box compatibili con vari sistemi operativi Android o Apple, che garantiscono un’esperienza di realtà virtuale a prezzi più moderati, dai 6 € ai 20 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda