I vinili: un classico intramontabile per gli amanti della musica

Anche se la tecnologia è andata avanti, mandando nel dimenticatoio le vecchie musicassette, i vinili sono un oggetto di culto per chi ama la musica. Nonostante mp3, compact disc, servizi di musica in streaming e l‘abitudine di ascoltare la musica direttamente dal proprio cellulare, il fascino del suono della musica su supporto analogico è intramontabile. Molti collezionano dischi di musica jazz, blues o dei grandi gruppi musicali del passato e del presente. Anche gli amanti della musica classica apprezzano il suono particolare dei vinili o la possibilità di avere vecchie registrazioni. Talvolta sono disponibili anche cofanetti completi di classici di un determinato genere musicale o di un particolare artista. Su eBay troverai un‘ampia scelta di vinili per arricchire la tua collezione o per fare un regalo originale.

Cosa significa LP, 33 giri o 78 giri?

I dischi in vinile possono essere di varie dimensioni, ovvero 7, 10 o 12 pollici, equivalenti a 17,5, 25 o 30 centimetri di diametro. Altra caratteristica importante è la velocità di rotazione: in questo caso si distingue tra 45, 78 o 33 giri al minuto. Un disco di grandi dimensioni (12 pollici) con una velocità di 33 giri al minuto è detto anche Long Playing, spesso abbreviato con la sigla LP. Un disco più piccolo (10 pollici) con 8 giri, è denominato anche Standard Playing (SP). I lettori di vinili moderni normalmente sono adatti alla riproduzione di tutti i formati di dischi.

I pro e i contro dei vinili?

Chi ama ascoltare la musica su supporto analogico afferma che il suono è più naturale e caldo rispetto a quello della musica su supporto digitale. Inoltre, uno degli aspetti più apprezzati dei vinili è che le custodie possono essere delle vere e proprie opere d’arte che ispirano a collezionare i vinili come oggetti ancor prima che come strumento per la riproduzione della musica. Non a caso molte persone collezionano vinili ma solo raramente li usano per ascoltare la musica, per timore di rovinare il disco con l‘uso. Per molti DJ i dischi su vinile sono uno strumento di lavoro imprescindibile. D’altra parte bisogna tenere presente che i dischi devono essere maneggiati con estrema cura per evitare dei graffi, che compromettono la qualità del suono. È anche opportuno rimuovere sempre la polvere dalla superficie con appositi panni antistatici e morbidi. C‘è anche chi usa le copertine di vinili per decorare le pareti o chi acquista vecchi dischi a poco prezzo per trasformarli in opere d‘arte.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda