Abbiamo creato un nuovo modo per fare acquisti su eBay!

Un mondo di divertimento

Chi pensa che giocare sia una cosa da bambini, prima o poi si renderà conto che ogni essere umano ne ha bisogno ogni tanto, anche gli adulti. Esistono tanti modi per divertirsi e giocare, dallo sport ai giochi di società, ma - tra tutti - i videogiochi hanno la capacità di far immergere il giocatore in un mondo molto coinvolgente, ricco di sensazioni ben diverse da altri tipi di gioco. I primi, rudimentali videogiochi apparvero agli inizi degli anni ‘50 ed erano ben lontani dalle grafiche di oggi. Negli anni ‘70 cominciarono a diffondersi negli Stati Uniti i primi giochi arcade come Pong, ovvero i cabinati per i quali ogni partita richiedeva una moneta o il classico gettone. Poi fu la volta dell’Atari 2.600, di Pacman nel 1980, del Commodore 64, del Sega Mega Drive, del Gameboy, fino alla Playstation 1 e l’Xbox. Un percorso, quello dei videogiochi, che nel giro di una ventina d’anni ha rivoluzionato il concetto di gioco, regalando momenti di puro divertimento a milioni di persone.

Tipologie di videogioco

Dal mondo delle corse, arcade o simulazione, fino ai generi classici di videogame d’azione quali Tomb Raider o gli sparatutto come Call of Duty, Metal Slug e GTA, esiste un tipo di videogioco adatto a tutti. L’esperienza di gioco cambia da consolle a PC e fino a pochi anni fa le prime avevano a disposizione dei titoli prettamente arcade, mentre il PC vantava un tipo di giocatore più esigente e orientato sui giochi di ruolo e di strategia. Oggi tutto si è mescolato e chi usa il PC ha spesso gli stessi titoli presenti su consolle. Titoli come Fifa e PES hanno fatto la storia dei videogiochi di calcio, così come Gran Turismo e Need For Speed nel mondo delle corse, senza mai perdere lustro nel corso degli anni. Il mercato dei videogiochi vede impegnate numerose aziende, come l’EA, la Blizzard e la Ubisoft, capaci di far evolvere il settore in modo eccezionale.Con i visori per la realtà virtuale si è entrati in una nuova era del videogioco, sognata per decenni da due diverse generazioni. Sebbene ancora ci siano pochi giochi per realtà virtuale, questo settore è in forte crescita e nel giro di pochi anni regalerà nuove emozioni ai videogiocatori.Per un videogioco è possibile spendere anche 60 €, come nel caso dei titoli più attesi e promettenti, per PC o consolle. Sempre più spesso l’acquisto avviene in formato digitale tramite download, quindi senza nessun DVD fisico, in quanto questa modalità offre spesso prezzi più competitivi. In alternativa, il ricco mercato dell’usato ha a disposizione un’infinità di scelte in ottime condizioni.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda