Videocamere digitali Sony Handycam

Il marchio Sony è da sempre una garanzia nella produzione di prodotti elettronici destinati alla ripresa video e non solo. La casa giapponese è stata la prima negli anni sessanta a comprendere l´importanza di presentare sul mercato le videocamere portatili e dal lancio della prima Dv-2400 video Rover nel 1967 ha iniziato un percorso di perfezionamento del mezzo che unito allo studio delle esigenze di mercato ne ha stabilito il primato nel mondo del videomaking.

Breve storia delle handycam digitali Sony

Negli anni settanta viene lanciata la prima vera e propria videocamera handycam della Sony: il CCD-V8. L´intento dei produttori era quello di fornire un mezzo dalle dimensioni leggere e prestazioni facili, a portata di mano di chiunque. Il primo formato utilizzato da queste videocamere è stato il Video8, ossia il formato cassetta dell´otto millimetri. L´uso di questo formato ha reso possibile la fabbricazione di corpi macchina di piccole dimensioni e quindi la semplicità di trasporto del prodotto.

Negli anni ottanta il formato Video8 si è evoluto prima nel formato Hi8 (entrambe formati analogici) e infine come Digital8, prima versione digitale del formato con l´intento di puntare all´uso domestico del mezzo. Al Digital8 è in seguito succeduto l´uso del Mini Dv il quale ha ammortizzato definitivamente i costi, favorendo quindi la diffusione del mezzo, per poi lasciare spazio dapprima al Mini Dvd e infine alle telecamere con schede di memoria o unità disco interne.

Come scegliere la propria handycam

Le videocamere handycam Sony presenti in commercio sono molteplici e di diverso tipo, per cui orientarsi nella scelta non è semplice. La prima valutazione da fare è riguardo la scelta di una vecchia handycam o di un prodotto di nuova generazione. Per gli amanti del vintage o dei vecchi formati e supporti di ripresa come le Mini Dv o Video 8, è possibile trovare diverse soluzioni convenienti tra le videocamere Sony usate muovendosi in un range di prezzi che si va a seconda del modello e dell´anno dai 14

ai 100

.

Se si è in cerca di videocamere digitali di ultima generazione è importante avere ben presente il tipo di uso che si intende farne. Per i non esperti di ripresa video è consigliabile optare per telecamere full hd che riprendano in automatico e che garantiscano le seguenti caratteristiche:

  • La presenza di tre sensori CCD, i quali permettono una buona resa dei colori;
  • La presenza di uno zoom ottico (oltre allo zoom digitale presente in tutte le handycam);
  • La presenza di un sistema di stabilizzatore interno, il quale consente di evitare l´effetto tremolio.

Se si vuole il top nella qualità della ripresa si può inoltre optare per una videocamera con la possibilità di registrare in 4K.

Le handycam del marchio Sony di ultima generazione sono oramai presenti sul mercato per ogni prezzo ed evenienza. Si possono trovare occasioni nel settore dell´usato per prezzi che variano dai 30

€ ai 300 €, così come è possibile orientarsi per nuove telecamere Sony 2017 e 2018 che garantiscano la resa d´immagine in base alle ultime esigenze di mercato.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda