Videocitofoni per la casa

Ogni casa si va a distinguere dalle altre, anche già a partire da quella che è la sua facciata.Per personalizzarla e renderla sicura al tempo stesso, puoi posizionare un video citofono. In commercio potrai trovare videocitofoni di varie marche, come la Samsung, e di altri fatti a mano. Potrai anche andare a scegliere tra prodotti nuovi o usati.

Come funziona e come si installa un video citofono

Come già capirai dal suo nome, il videocitofono è un prodotto che si compone di due parti, una da posizionare nella tua casa ed una seconda da collocare all’esterno, che ti permetteranno di vedere, in un monitor, l’immagine della persona che ha suonato alla tua porta. Per la sua installazione è necessaria, dopo essersi dotati di un kit videocitofono, solo un po’ di pazienza, dal momento che si tratta di un’operazione piuttosto semplice.Per prima cosa è necessario staccare la corrente e prendere qualche misura, infatti la pulsantiera del videocitofono deve essere posizionata lontana dalla luce diretta del sole ed ad un’altezza di 1,60 m. Collega poi la parte esterna all’impianto elettrico e procedi poi per far arrivare il suo cavo fino al monitor. La soluzione migliore per farlo è quella di creare delle tracce. Adesso non resta altro da fare che fissare al muro il monitor e la pulsantiera, dopo aver fissato gli ultimi cavi di collegamento.

Come scegliere un citofono con telecamera

Ci sono una buona quantità di video citofoni in commercio, come ad esempio quelli della BTicino o della Silverline, ma per capire quale sia davvero il modello migliore è importante andare a valutare alcuni aspetti.Ci sono citofoni che hanno un solo pulsante, adatti ad abitazioni monofamiliari, e di altri più adatti a case dove abitano più nuclei familiari. Va tenuto presente anche il numero delle pulsantiere, quando si sceglie il video citofono, perché alcune abitazioni hanno più ingressi. Ci sono poi kit che usano un cablaggio a due fili, altri che si appoggiano ad uno ethernet a altri ancora a un cavo multipolare con coassiale.Esistono poi tipologie di videocitofono che offrono la possibilità di orientare la telecamera e di altri che si retroilluminano, rendendo facilmente leggibile il nome presente sulla targhetta.Il costo del videocitofono è una spesa che va sempre messa in conto, quando si realizza una casa. Si tratta di prodotti che, nel caso dei più convenienti, hanno un costo che parte da circa 60 €, e sale poi fino a toccare anche i 250 €.