Ventilatori a soffitto con luce

Per rinfrescare la casa in modo discreto, senza utilizzare ingombranti condizionatori fissi o ventilatori portatili, si possono utilizzare i ventilatori a soffitto. Una versione ancora più completa e funzionale è quella che presenta anche una luce sulla sua struttura. Westinghouse, Hunter e Fantasia sono alcuni dei marchi più famosi che si occupano di realizzare questi elettrodomestici.

Come scegliere un ventilatore a soffitto con luce

Il principale vantaggio offerto da un ventilatore con luce incorporata è quello di ridurre l’ingombro, infatti con un solo oggetto, che svolge una doppia funzione, si potrà illuminare e rinfrescare un ambiente della casa. In questo modo non sarà necessario posizionare sul soffitto due diversi oggetti, ma sarà sufficiente usarne uno solo che si presenterà spesso anche con un look molto discreto.

È possibile, nella maggior parte dei prodotti, gestire sia la velocità del ventilatore, che l’accensione e lo spegnimento della lampada, per mezzo di un comodo telecomando. Spesso però il posizionamento sul soffitto di questi lampadari-ventilatori è difficoltoso, a causa del loro peso eccessivo ed è necessario rivolgersi a personale esperto per posizionarli nel modo giusto ed in tutta sicurezza.

Quando si decide di acquistare un prodotto di questo tipo ci sono alcune caratteristiche da analizzare. Prima tra tutte la potenza del ventilatore, che ne influenzerà poi la funzionalità, ma anche la silenziosità è importante. Acquistando un prodotto silenzioso sarà possibile utilizzarlo anche di notte, senza essere infastiditi dal fruscio delle sue pale e riposare quindi in modo sereno. Il valore relativo alla sua rumorosità è espresso in decibel e si trova indicato nella scheda tecnica di ogni oggetto. La potenza sarà invece influenzata dalle dimensioni delle pale, che tanto più saranno grandi tanto più permetteranno all’aria di circolare. Nella scelta vanno tenute presenti anche le dimensioni della stanza dove andrà posizionato e l’altezza del soffitto. Se un ventilatore verrà scelto principalmente per le sue performance, per il lampadario entrerà in gioco anche il fattore design. Quelli più classici hanno un colore bianco o marrone, ma ce ne sono anche in nero e argento adatti ad ogni gusto e coordinabili con molti tipi di arredamento. Anche se il ventilatore non ha presente la lampadina, questa potrà essere aggiunta in un secondo momento. In alcuni modelli è presente la catenella per l’accensione. Per quanto riguarda il costo di un ventilatore con luce, questo oscilla tra 50 € per i modelli base e si sale poi ad oltre 200 € per le versioni più belle e dal design ricercato.