Tovagliette all’americana blu

Le tovagliette all’americana sono degli accessori domestici così definiti poiché, come suggerisce questa espressione, sono molto diffusi in America. Questi particolari capi di biancheria da cucina sono caratterizzati dalle dimensioni più ridotte, rispetto alle tradizionali tovaglie. In commercio se ne possono acquistare di varie dimensioni e colori, tra cui il blu: molti consumatori decidono di acquistarle con questa colorazione per varie ragioni, ad esempio per abbinarle agli altri elementi presenti in cucina. In commercio si possono trovare tovagliette all’americana blu, di varie misure e con soluzioni d’acquisto differenti: se ne possono comprare nuove oppure usate.

Differenze tra le tovagliette americane blu

Sono molte le differenze tra queste tovagliette all’americana, pur avendo lo stesso colore. Un primo fattore riguarda il tessuto con cui sono realizzate: si spazia dall’acrilico al misto cotone, dalla plastica fino al sughero. Le tovagliette in carta, inoltre, sono le classiche soluzioni usa e getta, cioè adatte per essere utilizzate soltanto una volta.

Pur essendo di limitate dimensioni, queste tovagliette possono variare le proprie forme. A tal proposito, quelle rettangolari e quadrate sono certamente le più diffuse, mentre per ravvivare la tavola si possono acquistare dei modelli triangolari o a cuore.

Se la forma di una tovaglietta all’americana contribuisce di per sé a definirne lo stile, ciò che fa veramente la differenza è la fantasia. Avendo sempre come riferimento la colorazione blu, in commercio si possono trovare delle tovagliette a quadri, a righe o con dei temi geometrici. Per le occasioni romantiche, invece, è possibile comprare delle tovagliette dove sono stampati dei cuori, mentre ce ne sono altre ispirate al Natale. Per i bambini, infine, si possono scegliere dei temi dove compaiono degli animali.

Prezzi delle tovagliette blu e aziende produttrici

In base al tipo di tovaglietta all’americana che si intende acquistare, la scelta può dirigersi verso le principali aziende produttrici di stoviglie e accessori per la cucina, ma non necessariamente. Un esempio in controtendenza è dato dalla Disney, marchio associato ai cartoni animati che mette sul mercato molti articoli per i più piccoli, tra cui le tovagliette all’americana. Altre aziende del settore sono la Kitchen Craft e la Creative Tops.

I costi di questi accessori variano in funzione di molti fattori, tra cui i materiali di cui sono composte le tovagliette e le condizioni d’acquisto. Il prezzo, comunque, può variare da 3 € dei modelli usa e getta in carta a circa 30 €.