Ricostruzione unghie con tip: cos’è e come funziona

Con il termine “tips” si indicano delle particolari protesi per unghie in ABS. Le tips in commercio spaziano dai colori naturali a quelli trasparenti, fino a quelle con french a linea rettangolare o smile-line. Proprio per la caratteristica di essere già pronte, tali tipi di unghie artificiali sono reperibili in varie forme e misure, adatte quindi per qualsiasi dito. Inoltre, è anche possibile sceglierne la colorazione. Per il fissaggio delle tips sono necessarie delle colle specifiche.

Le tips si possono trovare sia online sia sul mercato tradizionale in negozi specializzati. Generalmente, insieme alle protesi per unghie si trovano associate le colle adesive adatte, unitamente a tutti gli accessori per la ricostruzione, come ad esempio le punte per creare la lunghezza dell’unghia e i taglia-tips.

La ricostruzione con tip per unghie consente di allungare le unghie naturali e avere mani perfette in ogni circostanza. Si può effettuare sia con prodotti gel che con quelli acrilici. Le tips vengono incollate a metà delle unghie naturali e limate, in modo da diventare un unicum. In seguito, viene applicato su questa superficie un primo strato di gel, che viene fatto asciugare sotto un’apposita lampada UV o a LED, seguito da altri due o tre strati di gel. Una volta completati gli strati, si potrà procedere alla decorazione con smalti colorati, strass e disegni. Se una seduta dall’estetista dura circa 3 ore, il risultato è di sicuro effetto, con una durata minima di un mese. Per chi vuol provare questa tecnica a casa, su internet sono presenti diversi video di ricostruzione di unghie con tip.

Ricostruzione unghie: metodo a mandorla, prezzi

La ricostruzione delle unghie a mandorla, accantonata per molto tempo, sono tornate in voga da qualche anno, rilanciate anche dalla riscoperta del vintage. Le unghie a mandorla, infatti, vengono soprannominate dalle operatrici del settore “unghie d’epoca”, poiché ricordano le mani delle dive del passato. Questa particolare forma ha sempre conferito fascino, grazie alla forma affusolata che dà alle mani. Il periodo d’oro per questo metodo è stato quello che va dagli anni ’30 agli anni ’50, per tornare in uso soltanto oggi.

Le unghie a mandorla stanno benissimo soprattutto a chi ha mani sottili, perché evidenziano la lunghezza delle dita.

Per quanto riguarda, infine, il costo della ricostruzione delle unghie con le tips, questo varia in relazione al centro estetico o al singolo estetista di riferimento, ma bisogna anche considerare innanzitutto la qualità dei prodotti adoperati e i servizi richiesti. Per acquistare un set da 100 tips per la ricostruzione delle unghie, i prezzi si aggirano tra i 2 € e i 5 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda