Telecamere dome: la migliore tecnologia per la sorveglianza

Con l’aumentare della costruzione e dell’acquisto di villette indipendenti, correlato al senso di insicurezza generale avvertito dai privati cittadini negli ultimi tempi, non deve stupire l’espansione del settore della videosorveglianza domestica. Le tipologie di prodotti ora disponibili sul mercato spaziano dalle telecamere a circuito chiuso, nella doppia versione cablata o wireless, fino alle telecamere finte (o dummy), che operano come dissuasori. È tuttavia innegabile che sia il sistema di telecamere dome quello dotato dei maggiori vantaggi, sotto diversi profili. Per telecamera dome si intende quel particolare modello di telecamera a cupola che consente una vista a 360°, evitando quindi le zone cieche. Sono ideali da montare sul soffitto per una panoramica ottimale. Dai primi prototipi pensati solo per uso interno, oggi le telecamere dome sono diventate estremamente versatili anche per gli ambienti esterni e in grado di resistere a forti urti (come in caso di atti vandalici), all’acqua e ai diversi agenti atmosferici. Non si fermano nemmeno di notte: grazie ai raggi infrarossi possono continuare a riprendere immagini senza difficoltà.
Unica nota dolente di questo tipo di telecamere è il ridotto campo visivo sulla distanza: se si ha esigenza di tenere sotto controllo spazi o oggetti più lontani di 100 metri, risultano inefficaci. Per ottenere i risultati migliori, è consigliabile non superare i 60 metri di distanza dalla zona che si intende tenere sotto osservazione. Se dotata di tecnologia a infrarossi, è importante posizionare la telecamera dome con criterio: dato che i raggi infrarossi rimbalzano su superfici riflettenti è bene tenerla lontano da queste ultime.

I migliori marchi di telecamere dome

Un vantaggio da non sottovalutare delle telecamere dome è il prezzo di partenza molto contenuto. Ovviamente, le offerte più basse sono relative ad articoli che propongono standard di risoluzione immagine non eccelsi. Comunque se si ritiene di non necessitare di funzioni strabilianti e riprese impeccabili, una telecamera dome è davvero alla portata di tutti.    Infatti, rassicurando i più attenti al risparmio, la prima fascia di prezzo va dai 30 € ai 100 €, e sono presenti telecamere anche dei marchi più diffusi e popolari. Nel range intermedio dai 100 € ai 300 € si possono confrontare diversi brand, dai meno noti KKMoon e Foscam ai più blasonati Samsung o D-Link.L’ultima fascia è quella che include le telecamere dome di alta gamma e prezzi superiori ai 300 €, con marche come Sony, Intellipix e EverFocus. Infine, anche il mondo dell’usato può offrire soluzioni che coniugano buone occasioni e qualità.