Come deve essere il tuo nuovo tavolo 

Hai appena rimesso a nuovo la cucina o devi arredare di sana pianta la tua nuova casa e non sai cosa scegliere tra i tanti tavoli da cucina disponibili? Ci sono alcune semplici regole da seguire per trovare la soluzione più adatta per te.Per mettere il giusto tavolo in sala da pranzo la spesa è molto variabile (da 20 €  a 1.400 €) e tende a salire per i pezzi unici o di designer quotati.  

In proporzione allo spazio 

I tavoli per la cucina non sono tutti uguali, così come non è standard lo spazio dedicato a questa stanza in ogni abitazione. Le dimensioni della tua cucina dettano la prima regola: il tavolo è grande in una cucina grande e il tavolo è piccolo in una cucina piccola. Se è ridotta al minimo, un piano ribaltabile scompare e riappare solo in base alle reali necessità.Il tavolo tondo offre maggiore libertà di movimento per via dell'assenza di spigoli. Mentre il classico formato rettangolare è spesso dedicato ai tavoli da cucina allungabili che cambiano l'ingombro nella stanza in base al numero dei commensali. 

Resistente e versatile 

Nelle case in cui è netta la separazione tra la zona notte e la zona giorno, il tavolo in cucina è anche una postazione di lavoro per tutti i componenti della famiglia.È importante che sia realizzato con materiali robusti e resistenti per sopportare un uso intensivo durante tutto il giorno.Se la cucina non è abitabile, il tavolo in soggiorno è usato come piano d'appoggio per gli scopi più disparati. Per accogliere più ospiti alla propria mensa e per avere uno spazio extra large comodo e versatile è indispensabile avere un tavolo da cucina allungabile. 

Materiali più adatti 

Quali materiali prediligere per il proprio tavolo da pranzo? Le resine ben si prestano per l'arredo in stile contemporaneo, grazie alla gamma di colori illimitata, mentre il legno vince in termini di versatilità sposandosi bene sia con lo stile più classico che moderno.Non è raro trovare soluzioni che mischiano i diversi materiali per ottenere effetti unici e adatti agli arredi più ricercati. L'acciaio è una tra le soluzioni meno convenzionali. 

Quante persone ospitare 

Il modello quadrato serve quattro persone, si mette in uno spazio ridotto perché ha un ingombro minimo. Questi sono di solito tavoli da pranzo allungabili in grado di trasformarsi completamente per ospitare tanti commensali, il numero è variabile ma considera che 60 cm a testa sono il minimo indispensabile per stare comodi.Una soluzione meno comune è rappresentata dal tavolo ovale, ideale nelle cucine strette e lunghe dove le linee curve consentono maggiore libertà di movimento ma non si sacrificano posti a sedere.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda