Se non è all’aria aperta, non è vero relax

Lo dicono le persone, e lo confermano anche i risultati di alcuni studi: fare attività fisica all'aperto fa bene. Uno studio inglese, infatti, associa il fatto di muoversi fuori dagli edifici all’acquisizione di maggiore energia e di un senso di positività che l’allenamento in palestra non offre, associato ad significativa riduzione della tensione e dello stress. Ma anche quando non si ha tempo o voglia di fare esercizio, si può comunque trarre del beneficio dal semplice stare all’aria aperta, magari nel proprio giardino e con la propria famiglia. Se si dispone di qualche metro di terra, è sicuramente una buona idea quella di attrezzarlo con delle panchine che permettano di sedersi ad ammirare il panorama, magari dopo una lunga passeggiata nel parco o dopo aver giocato con il proprio cane o i propri bambini.

L’utilità di un tavolo da esterno

Un oggetto che non può mancare tra il proprio arredamento da esterno è un tavolo da giardino. Coordinato con delle sedie da esterno, è un elemento di arredo molto versatile, in quanto permette di pranzare o di cenare all’aria aperta con la famiglia, ma consente anche di leggere un libro in tutta serenità di fronte ad una buona tazza di tè, oppure di sorseggiare un drink ghiacciato mentre si osserva il tramonto in estate. Quando si acquista dell’arredamento da esterno, è sempre utile abbinarlo a delle apposite coperture, che proteggeranno i mobili dalle intemperie durante la stagione invernale.

Come scegliere il proprio arredamento da esterno

Di tavoli da esterno ce ne sono a migliaia, di ogni forma, colore, materiale e dimensione, adatti ad ogni necessità e ad ogni portafogli. Se si ha un classico giardino con il prato all’inglese, oppure con gli autobloccanti rossi, una buona idea può essere quella di abbinargli un tavolo bianco rettangolare. È possibile acquistarne uno facilmente su internet: un tavolo bianco in resina costa meno di 30 € compresa la spedizione. Se si ha una rimessa o un capanno e si vuole avere un oggetto che duri a lungo, una soluzione può essere quella di acquistare un tavolo e delle sedie pieghevoli, che possono essere riposti al coperto quando non li si utilizza, ma sono pronti all’uso in pochi secondi quando c’è la necessità di utilizzarli. Il costo di un tavolo pieghevole, che da chiuso diventa una valigetta comoda da trasportare anche per un pic nic al parco o una scampagnata in montagna, varia a seconda delle dimensioni e del numero di posti a sedere che riesce ad offrire, e può costare tra i 50 € e gli 80 €.