Supporti per chitarre e bassi

Possedere uno strumento musicale, vuol dire anche doversene prendere cura nel migliore dei modi, affinché non si rovini. Quando si deve riporre uno strumento quale una chitarra o un basso, che non stanno in piedi da soli, è necessario dotarsi di qualcosa che permetta di sostenerli, magari in verticale, in modo che non debbano essere posizionati sul pavimento, o appoggiati a pareti o mobili, con il rischio di graffiarsi, cadere e rovinarsi. Tra gli accessori per chitarre e bassi ideali per compiere questa funzione, vi sono i supporti, che vengono anche chiamati “poggia chitarra”.

Per quanto si possa pensare che uno stand per chitarra sia uguale all’altro, esistono diverse tipologie di questo prodotto, e non tutte operano allo stesso modo.

Quale supporto per chitarra scegliere

In primo luogo bisogna fare una distinzione tra supporti da pavimento e da parete.

Nel primo caso, lo stand ha la funzione di sorreggere la chitarra, in posizione verticale, a pochi cm dal pavimento. In questo modo, è più semplice raggiungerla e afferrarla, quando la si vuole utilizzare. Nel caso di supporti da parete, lo strumento musicale viene appeso al muro. È sicuramente un metodo perfetto per l’esposizione, ma può risultare meno comodo da raggiungere, in quanto non necessariamente a portata di mano.

Tra i supporti da terra possiamo distinguere vari modelli. Gli A-Frame sono mobili e pieghevoli, hanno una forma triangolare, permettono di custodire lo strumento anche in poco spazio, ma non assicurano un’elevata stabilità in caso di urti accidentali.

I supporti tubolari sono molto simili ai precedenti, ma sono dotati di un ulteriore supporto per il manico, che impedisce allo strumento di cadere in caso di urto. Al contempo, però, non sono pieghevoli, e quindi più complicati da trasportare.

Esistono poi supporti premium, multipli e a rastrelliera, per le esigenze di chi possiede più strumenti.

Marchi e costi dei supporti da chitarra

Questi accessori per chitarra si dividono a seconda dello strumento a cui devono dare supporto. Esistono stand per basso, per chitarra elettrica e per chitarra acustica, così come modelli universali, adattabili a strumenti diversi.

Sono diverse le case produttrici, e tra queste troviamo Hercules e Proel. Per quanto riguarda i supporti per chitarra acustica, i prezzi vanno da 3,73 € per singoli e semplici supporti da muro, fino a 108 € per uno stand multiplo pieghevole e regolabile. Si possono trovare articoli usati, che funzionano ancora alla perfezione, ma hanno prezzi decisamente inferiori al loro corrispettivo nuovo.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda