Passione barbecue

L’Italia lo conosce come grigliata. Gli Stati Uniti, dove rappresenta una vera e propria passione per milioni di americani, lo chiamano BBQ; ma, in tutti i casi, si tratta di una delle tecniche per cucinare più apprezzate al mondo.

Se cuocere delle verdure o della carne può sembrare semplice, in realtà il mondo del barbecue racchiude una serie di tecniche, differenti per ogni zona del mondo, che richiedono una certa conoscenza ed esperienza. È, infatti, attraverso una cottura lenta e attenta dei cibi che si ottengono i risultati migliori.

In campagna con gli amici o in verando con la famiglia, solitamente si utilizza una griglia posta sopra il carbone, a sua volta contenuto in un focolare. Spesso con il termine “barbecue” si indica lo stesso focolare.

Secondo molti, però, il vero barbecue è quello a carbonella, lentamente e preceduto da una fase di affumicatura fondamentale per ottenere della carne gustosa e croccante. Molto dipende dal tipo di carne, quindi anche dalla qualità del taglio e dallo spessore complessivo.

Accessori necessari

Oltre al focolare ed eventuali affumicatori, che rappresentano il perno del barbecue, un set di attrezzi tra cui il forchettone si rivelano indispensabili per poter lavorare la carne in modo pratico e sicuro. Allo stesso modo, guanti in pelle e ciminiera di accensione facilitano la preparazione che si protrae spesso per più di un’ora.

Il grembiule non può mancare per evitare di sporcare i vestiti con olio e grasso o con residui di carbonella, dato che questi tendono a macchiare i vestiti in modo consistente. Il prezzo più basso può essere inferiore a 10 €, ma per avere un grembiule di buona qualità e abbastanza confortevole da consentire di concentrarsi solo sulla cucina, la spesa è sì superiore ma comunque piuttosto contenuta.

Una pratica protezione

Barbecook è un brand statunitense in attività sin dagli anni ‘80 incentrato sul barbecue e sulla filosofia che la grigliata è un’attività primitiva e da sempre parte dell’uomo. Propone due grembiuli, di cui uno nero con una piccola tasca, venduto a circa 25 €, mentre un secondo di colore rosso con 4 tasche capienti per tutti gli attrezzi utili alla cottura, acquistabile a 30 € circa.

Anche il grembiule OutdoorChef, in cotone e misura universale, è un’ottima soluzione per lunghe grigliate. Presenta un supporto superiore per gli attrezzi utili alla cottura degli alimenti e si può acquistare con una spesa di poco superiore a 20 €.

Tutti questi modelli tendono a coprire dal petto fino alle ginocchia o poco sotto, sufficienti dunque a evitare macchie sui vestiti, ma altri modelli arrivano fin quasi alle caviglie. Il prezzo di questi ultimi è superiore a 30 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda