Strumenti di misurazione per vini e gastronomia: i migliori alleati in cucina

Tra tutte le attrezzature e gli accessori per vini, caffè e gastronomia, gli strumenti di misurazione possono diventare i nostri migliori alleati in cucina. Per far sì, infatti, che i piatti che si preparano siano serviti alla giusta temperatura e posseggano le adeguate caratteristiche organolettiche, è fondamentale disporre di tutta l’attrezzatura necessaria per una corretta preparazione delle vivande. Attrezzare la propria cucina con tutto il necessario è semplice: gli strumenti di misurazione per vini e gastronomia disponibili online sono tanti e variegati e sarà sufficiente effettuare una rapida ricerca per reperire tutti i prodotti di cui si necessita.

A partire dal semplice misurino graduato fino ad arrivare alla bilancia elettronica, passando per le innumerevoli tipologie di termometri, si possono scegliere il design e le caratteristiche dei prodotti comodamente da casa.

La fascia di prezzo per queste apparecchiature parte da un minimo di 1 € per il semplice misurino in plastica fino ad arrivare a cifre dell’ordine di 500 € per le bilance elettroniche professionali. Per poter godere di un prezzo d’occasione, è possibile optare per un prodotto usato, che permetterà di risparmiare sul costo di acquisto e darà la possibilità di arricchire la propria cucina con veri e propri pezzi vintage.

Strumenti di misurazione per vini e gastronomia: il rifrattometro

Specialmente se si lavora nel settore dei vini, caffè e gastronomia, tra i tanti strumenti a cui ci si può affidare per la preparazione delle pietanze, il rifrattometro è uno di quelli che riveste il ruolo più importante. Utilizzato in moltissimi ambiti, questa apparecchiatura è in grado di misurare la percentuale di sostanze solide disciolte all’interno di una soluzione, sfruttando il principio fisico della rifrazione della luce.

Questo potenziale diventa particolarmente importante in ambito gastronomico ed enologico, dove viene frequentemente utilizzato per misurare la densità di sostanze come il miele o il mosto.

Strumenti di misurazione per vini e gastronomia: l’alcolimetro

Un altro importante strumento di misurazione per vini e gastronomia è l’alcolimetro, indispensabile per valutare la gradazione alcolica di una qualsiasi miscela di acqua e alcol. Se immersa all’interno di un liquido, questa apparecchiatura si posiziona ad una profondità variabile a seconda della percentuale alcolica presente al suo interno, che è possibile leggere su un’apposita scala graduata. Insieme alle cantinette refrigeranti, il rifrattometro e l’alcolimetro costituiscono un aiuto prezioso per la migliore conservazione e per il miglior servizio dei vini e delle bevande alcoliche in generale.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda