Staffe e supporti per TV

Chiunque possieda un televisore a schermo piatto ha la possibilità di scegliere dove posizionarlo. Oltre ai classici mobili porta TV per il soggiorno, la stanza da letto o la cucina, sono sempre più diffusi i supporti da fissare alla parete e, in alcuni casi, anche al soffitto. Si tratta di strutture quasi sempre in acciaio e di diverse dimensioni, ognuna delle quali si adatta alla grandezza del televisore.

Il montaggio del supporto alla parete è molto semplice, così come lo è il fissaggio della TV al supporto che, nella maggioranza dei casi, avviene tramite viti da porre sul retro. La prima distinzione da fare per dividere i supporti è quella tra fissi e mobili. I modelli fissi permettono di posizionare in un determinato punto il televisore, mentre quelli mobili permettono anche una rotazione laterale di differenti livelli e spesso anche l’inclinazione.

Il prezzo più basso per un supporto fisso ma leggermente inclinabile che può ospitare schermi fino a 60’’ è di circa 10 €, prezzo che a volte comprende la minuteria per il fissaggio e anche una livella a bolla, fondamentale per una corretta installazione del supporto.

Chi ha necessità di orientare lo schermo in diverse angolazioni, dovrà optare per un supporto estensibile di almeno 70 centimetri se la TV è superiore a 40’’.

È importante considerare la qualità dei materiali, favorendo l’acciaio trattato senza troppe o nessuna parte in plastica, che corrisponda a determinati valori dello standard VESA espressi in millimetri, cioè che indichi chiaramente la distanza tra i fori per il fissaggio della TV.

Supporti con dimensioni VESA 600 x 400

Con queste dimensioni si riescono a fissare TV da 30’’ a 39’’ così come da 40 o 50 fino a 60’’. Tutto dipende dalla distanza dei fori sul proprio dispositivo, da rilevare calcolando larghezza e lunghezza tra i 4 fori partendo dal loro centro o, più semplicemente, controllando sul retro della TV o sul relativo manuale di istruzioni. In questo modo si evitano acquisti inutili.

Bisogna tenere a mente che ogni prodotto indica anche il peso massimo che riesce a sopportare e che va assolutamente tenuto in considerazione prima dell’acquisto.

Prezzi

Come spesso accade, il prezzo non è un indicatore di qualità. Si può, infatti, acquistare un buon prodotto anche con una spesa inferiore a 50 €.

Un supporto nuovo da fissare al soffitto, che riesca a sopportare un peso massimo di 50 Kg e che sia idoneo per schermi da 32’’ fino a 63’’ con standard VESA 600 x 400, può costare circa 40 €. Lo stesso prezzo è valido per l’acquisto del supporto XM-WH101 della Xomax, per televisori da 32 fino a 65’’ e con doppio braccio estensibile.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda