Lo spartito: una base solida che dura negli anni

Uno spartito musicale è un testo che viene letto da chi deve interpretare o dirigere il pezzo. Nello spartito vengono riprodotte le note musicali delle canzoni da dover eseguire, con i tempi e le tonalità studiate e decise dal compositore. Come per i libri, la scrittura musicale è un mondo in cui potersi muovere, un mondo che prende vita grazie alla capacità di chi legge di inserirci una buona dose di fantasia. Partiture, spartiti e canzonieri sono basi da cui partire e possono essere letti e interpretati anche a distanza di anni.

Spartito e partitura

Spartiti e partiture musicali vengono spesso confusi, ma c’è una differenza fondamentale che li distingue. Nella partitura viene raccolto l’insieme delle parti che ogni strumento deve suonare. Viene spesso usata dal direttore d’orchestra e contiene indicazioni per tutti gli strumenti musicali. Nello spartito invece, troviamo la scrittura musicale destinata ad un solo strumento e quindi esecutore.

Spartiti e partiture musicali d’epoca

La musica ha accompagnato l’esistenza dell’uomo sin dai tempi antichi, mutando ed evolvendosi di epoca in epoca. Sia gli spartiti che le partiture musicali hanno seguito gli sviluppi e i progressi delle tendenze artistiche delle varie epoche, diventando al giorno d’oggi articoli di collezione che aiutano a comprendere meglio la storia della musica. Tra i testi reperibili è possibile trovare spartiti che vanno dall’alba della musica, come gli antifonari, ai più famosi spartiti di musica classica, alle nuove tendenze e generi nati nel secolo scorso.

La nascita della realtà di internet ci ha abituato ad avere tutto a portata di clic e il mondo della musica non è stato da meno. Tuttavia gli spartiti online legali scarseggiano, in quanto sono soggetti alle stesse regole sul diritto d’autore a cui sono soggetti i libri, secondo cui l’opera è protetta sino a 70 anni dopo la morte dell’autore, cosa che vale anche per l’edizione. Inoltre riguardo il materiale fuori catalogo è difficile, se non impossibile da reperire nei canali ufficiali e l’unico modo per trovare qualche spartito o partitura d’epoca specifico è avere un po’ di fortuna curiosando tra l’usato, per dei prezzi spesso o volentieri accessibili. A seconda delle edizioni e della rarità del pezzo è infatti possibile trovare spartiti o partiture usate a prezzi stracciati, da 1 € a 10 €, così come non è escluso trovare pezzi più rari che si aggirino attorno ai 100 € e oltre, così come per i libri vecchi e tutti gli articoli di collezionismo cartaceo.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda