Tecnologia indossabile

Lo smartwatch è un dispositivo indossabile quasi del tutto simile ad un orologio. È una periferica a tutti gli effetti che, una volta connessa allo smartphone via bluetooth, diventa un’estensione dello stesso telefono e consente di svolgere attività quali lettura email, navigazione GPS, gestione chiamate ed eventi e molto altro, senza dover prendere in mano lo smartphone.Molti ricordano ancora uno dei primi smartwatch (“orologio intelligente”): l’orologio Casio, dalla forma rettangolare e con tastiera incorporata, apparso nel 1984. Seppur rudimentale e capace di svolgere calcoli di base e cambi di valuta, con questo modello la Casio - insieme a Samsung e Microsoft - metteva le fondamenta che avrebbero portato ai modelli recenti, come lo Smartwatch Samsung Gear S2. 

Caratteristiche principali

Il modello Gear S2 è il primo della casa coreana ad avere una cassa tonda, dotata di schermo da 1,2 pollici a LED, con tecnologia Amoled e una risoluzione da 360 x 360 pixel, in grado di offrire una visione nitida e dai colori brillanti. Un concentrato della più recente tecnologia in 47 grammi di peso, con batteria da 250 mAh per i modelli Gear S2 e Gear S2 Classic e 300 mAh per la versione Gear S2 da 3G, ricaricabili tramite Wi-Fi. Samsung dichiara un’autonomia di due giorni, variabile in base alla costanza d’uso.È compatibile con ogni Android da 4.4 in poi, ma grazie alla connettività 3G e Wi-Fi è possibile utilizzarlo anche senza smartphone. Il processore del Gear S 2 è un dual core da 1.2 GHz che offre la potenza necessaria, mentre il sistema operativo Tizen di proprietà Samsung garantisce un’esperienza di utilizzo fluida. La memoria RAM è da 512mb, 4GB per la memoria interna, mentre la cassa è realizzata in alluminio e dotata di lunetta girevole. Le versioni in commercio sono tre: Gear S2, Gear S2 Classic e Gear S2 3G. Il primo è la versione sportiva, con finiture opache e cinturino in silicone, design e aspetto prettamente sportivi. Il modello Classic è di gran lunga più simile al classico orologio, mantenendo tutte le caratteristiche tecniche del modello standard S2. Il 3G, essendo dotato - a differenza dei suoi due fratelli - di scheda eSim, offre una connessione internet indipendente e un microfono integrato che unitamente allo speaker dà modo di effettuare chiamate vocali e usare i comandi S-Voice.Un Gear S2 usato è acquistabile online da 50 € a 140 €, mentre la versione Classic va da 150 € a 200 € (usato). Uno smartwatch Samsung della linea Gear S2 nuovo va invece da 150/180 € ad oltre 500 €. Un cinturino di ricambio costa dai 6 € ai 46 €.