Gli shorts, elemento essenziale in ogni armadio

Legati all’immagine della donna emancipata, diventano i protagonisti della moda degli anni ‘70. Da allora sono rimasti un capo essenziale nell’ abbigliamento da donna; a prescindere da età o taglia, le molteplici versioni di questo indumento permettono a tutte di trovare il modello che più valorizza le forme e lo stile personale. La scelta di alcune è quella di tenerne un’ampia collezione nei cassetti per essere sempre pronte alle tendenze che ritornano e ci fanno venire voglia di rispolverare gli shorts con la vita alta, per poi ripassare a quelli a vita bassissima, che poi, ciclicamente, ci riporteranno a un vecchio paio dal colore più scuro oppure stracciato o eccentrico per le sue fantasie colorate.

Bermuda, la declinazione femminile di un capo militare

Le sue origini come indumento militare adottato dai britannici per le spedizioni tropicali non ha impedito ai bermuda di convertirsi in un indumento molto usato dalle donne di tutte le età. Quelli più classici hanno le pince e non hanno il risvolto, ma esistono così tante varianti di questi pantaloni da donna, che è impossibile non trovare il paio adatto a ognuno.

Ci sono davvero bermuda per tutti i gusti e per tutte le tasche: si va dai modelli cortissimi per chi vuole osare, alle versioni più pratiche, ampie e fabbricate con tessuti morbidi, come il cotone. Anche i prezzi permettono a tutti di accedere a questo capo di abbigliamento versatile e utile in tante occasioni; i modelli dalle linee minimaliste, disponibili in tanti colori e perfetti per la palestra, hanno un prezzo di circa 3 €, mentre quelli disegnati da grandi nomi della moda superano i 100 €.

La salopette, un capo popolare dalla storia lunghissima

Fu il mitico Levi Strauss a lanciare la salopette, lui la pensò in denim, un materiale che molto spesso è legato a questo capo, come indumento da lavoro; pratico sia per lui che per lei. A partire dagli anni ‘60 però il suo uso non è più riservato all’ambito del lavoro, diventa un indumento di tendenza. La sua fortuna è dimostrata dal fatto che tutti abbiamo avuto, almeno una volta, una salopette nell’armadio.

Le più grandi marche, come Kappa, Lacoste o Armani tra le altre, l’hanno rivista e per darle nuove forme e diverse connotazioni. Se ne trovano modelli morbidi e abbondanti, adatti allo stile comodo che cerchiamo per i giorni liberi, oppure versioni più eleganti, in materiali come il velluto, per portarla anche nelle occasioni più speciali. Le pettorine dalle forme più inusuali e i colori originali le permettono di restare sempre tra gli indumenti di tendenza, che non passano mai di moda.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda