Dopo la nascita: riorganizzazione o no?

Quando, dopo la nascita di un figlio, ci si dedica all’ arredamento per bambini, di solito si pensa a una nuova organizzazione degli ambienti domestici, talvolta onerosa e spesso sconvolgente delle normali abitudini di casa. Vengono in mente vani pieni di gadget, di giocattoli di plastica, di mattoncini Lego ecc.

In realtà, è possibile rendere la casa a “misura di bambino” con pochi accorgimenti di buon senso soprattutto in tema di sicurezza, senza necessariamente procedere a un riassetto generale dell'appartamento.

Gli esperti di pedagogia consigliano infatti di creare ambienti “sicuri” più che “pieni”, poiché per lo sviluppo di un bambino ciò che conta, alla fine, è più l’atmosfera di casa e l’amore che l’abbondanza di oggetti con cui intrattenersi.

Quando serve la cameretta ?

Per arredare le camerette da bambini bisogna ovviamente considerare l’età del bambino. Per i neonati, la cameretta forse nemmeno serve, poiché non servono ambienti in cui i piccoli possano muoversi. Saranno però utili culle o sdraiette per la nanna.

Quando iniziano i primi movimenti in autonomia, i tappeti per bambini aiuteranno a isolare dal freddo del pavimento e proteggeranno le prime acrobazie.

La cameretta serve via via che aumenta il grado di autonomia e di movimento, in modo da garantire al bambino uno spazio tutto suo, dove possa circondarsi di giocattoli e muoversi in tutta sicurezza.

Come allestire le camerette per bambini

Innanzitutto, si possono dipingere le pareti di colori rilassanti per trasformare e rinfrescare l’ambiente.

I letti per la cameretta dei bambini dovranno essere comodi e adatti allo spazio: Chi ha più figli e una sola camera può optare per soluzioni a ponte o a castello, che permettono di risparmiare spazio. Online o anche all’usato si soluzioni adatte a tutte le esigenze. Quando il piccolo inizierà a stare seduto e successivamente anche a disegnare, avrà bisogno di oggetti che favoriscano le sue attività. Allora sarà il momento degli sgabelli e dei tavolini e sedie per bambini. Si acquistano facilmente online e anche di seconda mano, di tutti i colori e i materiali.

Le ceste per giocattoli e le panche sono indispensabili per mantenere l’ordine. Per la cameretta, l’illuminazione avrà un ruolo fondamentale durante le attività giornaliere (disegnare, sfogliare libri, ecc) ma anche la sera, quando con lampade o luci notturne sarà più facile conciliare il sonno.

I prezzi degli sgabelli

Per l’acquisto di sgabelli per la cameretta dei bambini, il costo di un singolo articolo in plastica colorata va da circa 10 € (Ikea, Disney) a oltre 100 € per completi con tavolinetto e seggioline.