Seghetti elettrici alternativi per il bricolage e il fai da te

Il seghetto alternativo è un utensile elettrico presente sul banco da lavoro di molti appassionati del bricolage. Si tratta di uno strumento capace di tagliare vari tipi di superfici, alimentato tramite la rete elettrica o provvisto di batterie interne. In commercio si trovano molti modelli di seghetti alternativi e con costi che dipendono anche dalle condizioni d’acquisto: ad esempio, si possono acquistare dei seghetti ricondizionati dal venditore oppure ricavarne delle parti di ricambio. Prima di esaminare le principali caratteristiche dei seghetti alternativi, è utile conoscerne il funzionamento.

Come funziona un seghetto alternativo

Il principio di funzionamento di un seghetto elettrico è semplice: un motore elettrico, tramite un meccanismo interno, imprime un rapido movimento alternativo a una lama. L’impugnatura di questo arnese permette di posizionare il seghetto perpendicolarmente alla superficie, per effettuare dei tagli sempre precisi.

Principali caratteristiche dei seghetti alternativi

Prima di acquistare un seghetto alternativo professionale, è importante conoscerne le principali caratteristiche, prima tra tutte la potenza. I migliori modelli disponibili sul mercato hanno dei motori interni la cui potenza può essere maggiore di 600 W.

Le dimensioni del motore elettrico dipendono soprattutto dalla fonte di alimentazione, tanto da poter suddividere i seghetti in due categorie: con batterie ricaricabili o alimentati tramite la corrente di casa.

Alla prima categoria appartengono tutti quei modelli con tensione di alimentazione che varia da 230 V.

Un altro fattore che differenzia questi utensili elettrici è il materiale che riescono a tagliare. In genere i seghetti sono utilizzati per lavorare il legno, il compensato e le lamiere di limitato spessore. I modelli a batterie, invece, sono particolarmente funzionali con i materiali friabili, tra cui il cartongesso.

Infine, un criterio di scelta soprattutto estetico riguarda il colore: i seghetti più diffusi sul mercato sono arancioni.

Marche produttrici e prezzi dei seghetti elettrici alternativi

Le principali marche che producono seghetti elettrici alternativi sono le stesse che mettono sul mercato altri utensili per il fai da te: tra queste spiccano Bosch.

I prezzi di questi utensili dipendono da molti fattori, comprese le caratteristiche appena elencate, e variano da 50 € a 1.000 € circa dei modelli più potenti.