Seghe circolari portatili: efficaci e maneggevoli

Per motivi professionali o per il fai da te, la sega circolare è un attrezzo molto utilizzato per tagliare efficacemente e rapidamente diversi tipi di materiali. Tra i molti prodotti del settore, i modelli portatili sono caratterizzati da efficacia e versatilità e assoluta libertà di utilizzo. Una sega circolare elettrica portatile si rende utile nel momento in cui è necessario spostarsi all’interno o fuori dallo spazio di lavoro, quando qualcuno la chiede in prestito e quando il peso di una sega circolare da banco risulta eccessivo. Quella portatile è la tipologia di seghe circolari più utilizzata e apprezzata per la sua manegevolezza. Legno e metallo sono i due materiali per cui è maggiormente richiesto l’uso di una sega circolare. Le lame hanno caratteristiche uniche e variano da una tipologia all’altra. La classica lama a disco liscia è perfetta per tagliare pietra e metallo, mentre la lama a denti grossi è indicata per il legno; per tagli più accurati esistono anche lame a denti un po’ meno grossi. Da notare che le seghe circolari sono adatte per tagli lineari e obliqui ma non curvi, motivo per il quale vengono spesso vendute con un binario che semplifica il taglio. 

Ampia gamma di modelli

A rendere le seghe circolari portatili ancora più maneggevoli sono i modelli a batteria che, data l’assenza del cavo elettrico, offrono un raggio di movimento decisamente più ampio. Bosch, marchio storico e leader di questo settore, ha in commercio un modello privo di cavo al prezzo di 100 €, sicuramente adatto a chi intende utilizzare la sega saltuariamente e per effettuare semplici lavori di bricolage. I modelli di fascia alta sono spesso venduti con un tubo di aspirazione che si rivela molto utile soprattutto quando si taglia il legno. Chi desidera assistenza durante il taglio può puntare sui modelli dotati di puntatore laser, che una volta attivati tramite apposito tasto semplificano il processo.Un altro modello valido per il fai da te è quello proposto da DeWalt, il DCS391N da 18 Volt e 460 Watt di potenza in uscita, che al prezzo di 140 € offre la comodità di una sega a batteria, 3 Kg di peso e 3.700 giri al minuto. Chi acquista una sega circolare per la prima volta potrebbe optare per un modello base, i cui prezzi partono da 40 €, ma chi ha bisogno di un attrezzo per eseguire tagli professionali cercherà una potenza di 1.200 W, 240V e una profondità di taglio di 55 mm, il tutto racchiuso in 4,5 Kg di peso, come il modello TS 55 REBQ-Plus prodotto da Festool e venduto a un prezzo medio di 500 €.