La sedia come simbolo del potere

La sedia ha origini lontanissime. Per poterle scoprire si deve andare indietro nel tempo. Da sempre l’uomo ha avuto il bisogno di sedersi e le prime sedie, verosimilmente, erano mobili di fortuna come pietre o tronchi di albero. Per trovare civiltà che hanno lasciato segni tangibili delle sedie dobbiamo andare nell’antico Egitto all’epoca dei faraoni. Infatti presso una tomba della Valle dei Re o nei più antichi monumenti di Ninive, capitale dell’Assiria, si trovano le prime documentazioni delle antenate delle sedie. Fino al termine del XV secolo la sedia era un simbolo dell’autorità civile o religiosa. Lentamente e con il tempo ha assunto il significato ed il ruolo che oggi conosciamo.

Le sedie oggi

Oggigiorno sono diverse le possibilità che ci offrono le sedie. Usate per il relax, per lavoro, per passare il tempo nelle sale d’attesa o nelle piazze, al mare per stare comodi ma anche come oggetti di design. Dalle forme futuristiche a quelle che richiamano il passato, ergonomiche, con poggia ginocchia di modo che permettano una corretta posizione della schiena. Fatte di legno, di plastica, di metallo, di alluminio o di altre leghe. L’evoluzione della sedia è andata di pari passo con l’evoluzione tecnologica. Le sedie vengono usate in tutti gli ambienti casalinghi e non. In cucina, nel salotto, nelle camere da letto ma le ritroviamo anche nei bagni. Uno degli ambienti dove sono maggiormente presenti sono gli esterni: nei giardini. Sedie prevalentemente in plastica, resistenti agli agenti atmosferici e che si accompagnano anche coi tavoli da esterno pieghevoli, fissi, regolabili. Anche questi si possono trovare in tantissime versioni e in tantissimi materiali. Il giardino è uno dei luoghi principali dove potersi rilassare e recuperare le energie perse. Soprattutto durante l’estate ma usato anche in primavera con sdrai e lettini per l'arredamento da esterno che ne completano gli spazi. Uno degli elementi che accompagnano questi elementi d’arredo sono sicuramente i cuscini da esterno che li rendono molto più comodi e rilassanti.

L’arredamento da giardino

Non solo sedie e sdrai. Sono disponibili in commercio una serie di set di tavoli e sedie da esterno per tutti i gusti e per tutti i giardini. Arredamento che viene completato da altri articoli per l'arredamento da esterno che non fanno altro che impreziosire gli spazi. Come le pensiline da esterno che proteggono dalla pioggia gli ingressi delle case oppure box e armadi o casette da esterno sempre utili per qualsiasi esigenza.

I prezzi delle sedie da esterno variano da circa 3 € fino ad arrivare ad oltre 1.200 € per una spiaggina in alluminio pieghevole.