Realizzare un cinema a casa

Per non rinunciare al piacere di guardare un film come al cinema anche tra la mura di casa, la tecnologia e il mercato offrono la possibilità di creare un home cinema, ovvero un sala cinema casalinga. La condizione fondamentale è disporre di uno spazio adeguato, in grado di garantire una distanza adatta alla visione e una certa proporzione tra la grandezza dello schermo e il volume della stanza. Inoltre, la forma della sala in cui allestire il cinema domestico è un elemento molto importante dal punto di vista dell’acustica. Bisognerebbe evitare, per esempio, di scegliere stanze dal soffitto obliquo come le mansarde, oppure spazi troppo vuoti, per fare in modo che l’impianto acustico risuoni nell’ambiente prescelto in modo omogeneo. Oltre ai sistemi home theater per la diffusione del suono, bisogna innanzitutto parlare dello strumento principe nell’esperienza del cinema a casa: lo schermo. 

Gli schermi da proiezione per home cinema

Come al cinema, anche a casa è possibile realizzare una proiezione vera e propria utilizzando schermi specifici su cui puntare il videoproiettore. Il mercato presenta un’ampia scelta di modelli, differenti gli uni dagli altri sia dal punto di vista delle caratteristiche che del prezzo. Gli schermi fissi sono la scelta ideale per un home theatre e hanno generalmente un costo a partire da circa 100 € in su, fino anche ai 1000 €. Tali differenze dipendono dalle dimensioni e dalla tela di proiezione dello schermo. Alcune tele per proiettori possono avere prezzi più elevati, dovuti a caratteristiche particolari: è questo il caso degli schermi da proiezione vision acoustik, sulla cui superficie sono presenti dei fori in miniatura che rendono lo schermo trasparente dal punto di vista del suono. Questo permette di posizionare la sorgente acustica dietro lo schermo e di far passare il suono attraverso la tela. Un altro esempio sono gli schermi con tela di tipo reference grey, i quali hanno la caratteristica di offrire un’eccezionale fedeltà nel colore delle immagini proiettate.  

Schermi avvolgibili e schermi portatili

Gli schermi fissi possono essere anche richiudibili su se stessi, per poi scomparire e lasciare la parete libera. Di questa tipologia sono gli schermi di proiezione con sistema manuale, che si trovano in una fascia di costo tra i 20 € e i 200 €, e quelli di tipo motorizzato, tra i 40 € e i 400 €. Ci sono poi schermi da proiezione portatili, i quali hanno il vantaggio della trasportabilità in diversi luoghi. Il mercato offre una diversa scelta con prezzi che vanno dai 17 € ai 170 €.