Scarpe classiche da uomo

Nell’abbigliamento maschile, la scarpa ricopre un ruolo fondamentale, non solo per una questione di stile, ma anche di benessere, dato che tutto il peso del nostro corpo grava sulla superficie plantare e, quindi, è importante scegliere una scarpa che sia comoda. 

Tipi di scarpe classiche da uomo

I modelli di scarpe eleganti da uomo si possono raggruppare in quattro categorie principali:

  • francesina: la scarpa classica maschile per eccellenza e ideale per gli impegni che richiedono uno stile raffinato e impeccabile. Presenta una cucitura al di sopra dei gambetti. È caratterizzata da allacciatura chiusa e può essere liscia o decorata. Viene anche chiamata Oxford, perchè indossata dai giovani delle migliori famiglie inglesi. È la scarpa ideale per le occasioni formali, celebrazioni e con cravatta nera;
  • derby: queste scarpe prendono il nome da un generale prussiano, Gebhard Leberecht von Blücher, che le volle per il suo esercito. Intorno al intorno al 1850, perdono il loro ruolo di scarpe prettamente militari e diventano di moda come scarpe sportive da uomo.

Al contrario delle francesine, nelle derby, i gambetti sono cuciti sopra la mascherina che fa corpo unico con la linguetta. L’allaccia aperta consente di infilare il piede comodamente e di poter regolare le stringhe. Per questo motivo, queste scarpe sono adatte a chi ha la pianta larga e il collo del piede alto.La derby viene realizzata sia nella versione liscia sia in quella decorata e, a seconda della scelta, può essere una scarpa da uomo elegante o più sportiva;

  • mocassino: sono le scarpe senza lacci e facili da indossare. Confortevoli ed eleganti.

Nonostante sia una scarpa elegante, si può indossare anche per appuntamenti informali.Si utilizza indifferentemente senza calze o con le calze (nel caso rigorosamente lunghe);

  • monk strap: è la classica scarpa con la fibbia. Si dice che le sue origini siano riconducibili alle calzature indossate dai cavallerizzi, nel diciottesimo secolo.

Le monk strap costituiscono una originale via di mezzo tra la scarpa formale stringata ed il più sportivo mocassino. 

Scarpe da uomo e nuovi materiali

Il mercato attuale, oltre ad offrire una vasta scelta di modelli, propone nuovi materiali per le scarpe.Siamo abituati alle scarpe alle tomaie in vera pelle, in particolare di origine bovina. Oggi esistono tomaie miste di canapa, ortica, soia o in microfibra. Tutti materiali innovativi, naturali e rispettosi dell'ambiente.Rispetto ai colori, le scarpe nere da uomo sono le più vendute, seguite da quelle marroni e da quelle blu. 

Prezzi scarpe da uomo

I prezzi delle scarpe classiche da uomo variano molto in funzione del materiale usato, della lavorazione e delle rifiniture. I prezzi oscillano tra i 10 € fino agli 8.800 €.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda