L’estate ai propri piedi

Quando arriva l’estate è un piacere indossare un ballerine, ciabatte e non è detto di dover rinunciare a quel po’ di altezza in più data da un tacco o da un Havaianas.

Poi ci sono le Birkenstock.

Non si deve però scegliere un marchio per forza: se non si è attratti da nessun brand in particolare, in commercio si trovano facilmente molte scarpe di gomma senza marca.

In generale i sandali, che siano con tacco o piatti, non sono calzature indicate per camminare a lungo, ma chi è amante dello sport e anche al mare non rinuncia a un po’ di attività fisica può trovare dei sandali con la suola rinforzata che permettono di affrontare in comodità delle camminate lunghe o addirittura del trekking.

Se si va in vacanza in una località di mare con una spiaggia di ciottoli, o addirittura scogliosa, è necessario munirsi delle apposite scarpe da scoglio. Queste permettono di camminare con agio, in quanto eliminano il tipico dolore alla pianta del piede che si ha in queste situazioni e proteggono da tagli e ferite. Inoltre, se sono dotate di suola antiscivolo, permettono di camminare con tranquillità anche sugli scogli più viscidi.