Ristampe anastatiche di fumetti: un bene economico e culturale

Una ristampa anastatica consiste nella fedele riproduzione di un qualsiasi fascicolo cartaceo in bianco e nero o a colori. Per i collezionisti costituisce un bene prezioso, in quanto può sostituire libri e fumetti sempre più rari da reperire in mercatini dell’usato o in negozi online, a cifre molto competitive. Rappresenta anche una risorsa sotto l’aspetto culturale, in quanto consente la diffusione di fonti cartacee non più visionabili al di fuori di determinati musei o luoghi di custodia.

Il risultato di una ristampa anastatica di un fumetto può essere un fascicolo in tutto e per tutto identico all’originale, può avere un diverso formato per ridurre i costi della stampa o può avere un diversa tipologia di carta, soprattutto se la fonte originale è molto datata.

Nelle ristampe anastatiche di fumetti vengono sempre aggiunte le indicazioni relative al nuovo editore, mentre rimangono inalterate le note tipografiche del volume riprodotto.

Con una veloce ricerca online è possibile ordinare tutte le ristampe anastatiche di fumetti che si stanno cercando: dagli Albi di Topolino alle vicissitudini di Tex, dalle avventure di El Bravo a quelle di Capitan Miki, sul web è disponibile un’infinità di ristampe assolutamente fedeli alle tavole originali di fumetti che riproducono.

Prezzi

I costi sono particolarmente vantaggiosi: la fascia di acquisto va da 1 € per il fumetto singolo a circa 1.500 € per i lotti completi di intere serie.

Ristampe anastatiche di fumetti: la storia di Topolino

Tra tutti i fumetti Disney, quelli di Topolino sono da sempre quelli più amati dai bambini di tutto il mondo. Pubblicato per la prima volta il 5 maggio del 1930, in seguito all’uscita del celeberrimo cortometraggio Steamboat Willie, il fumetto narrava le avventure di Mickey Mouse, in Italia Topolino, protagonista di incredibili avventure. Caratterizzato da spiccate doti intuitive, il topo più famoso del mondo è un brillante detective, spesso contattato dalla polizia della sua città per districare i casi più complicati. Nel corso degli anni, a Topolino si sono man mano affiancati tutta una serie di personaggi che danno vita alle avventure più disparate sul settimanale che conosciamo anche oggi.

Le prime strisce di fumetti di Topolino sono considerate dai più fervidi collezionisti delle vere e proprie opere d’arte. Grazie alle ristampe anastatiche di fumetti, è possibile arricchire la propria libreria con una fedele riproduzione di queste rarità, che al giorno d’oggi sono sempre più difficili da ottenere a meno di spendere cifre proibitive.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda