Il termostato del frigorifero

Il frigo serve a conservare il cibo attraverso l’abbassamento della temperatura e l’eliminazione dell’umidità che nuoce agli alimenti così come alle bevande.

Il funzionamento è basato su un gas che viene azionato dal compressore, il quale si avvale del termostato per capire quando è il momento di entrare in funzione. Quando questo avviene, è normale sentire un rumore provenire dall’elettrodomestico, più o meno intenso in base alle specifiche caratteristiche di silenziosità del modello.

Il termostato è costituito da una scatola metallica, con una sezione meccanica e un’altra elettrica. La serpentina interna dei frigoriferi fa in modo che un componente del termostato si contragga o si espanda, cosicché questo possa mandare corrente al compressore e dare via al raffreddamento quando necessario.

Problemi relativi al termostato

Spesso, quando un frigorifero non raffredda più o lo fa troppo, formando ghiaccio, la causa è da ricercarsi in un guasto del termostato. Solitamente, quando il frigo non si sente più in funzione, il problema potrebbe essere il compressore guasto.

Una volta accertato che la guarnizione della porta frigo sia in ottimo stato, oppure sostituita se danneggiata, bisogna provare a regolare il termostato. Altre cause sono da ricercare nella scheda elettronica, quindi in alcuni casi è consigliato fare riferimento a un professionista, là dove la garanzia non sia più valida.

Se anche in seguito a diverse prove in cerca della temperatura ideale il frigo mostrasse problemi, con un po’ di manualità e di attenzione si può procedere a sostituire il componente. In quasi tutti i modelli si trova nello scomparto posto sopra, sotto o di fianco alla manopola di regolazione, spesso vicina alla lampadina. È quindi fondamentale staccare la spina dell’elettrodomestico.

Acquisto del ricambio

Il prezzo di un termostato nuovo non è quasi mai eccessivo, ma bisogna prestare particolare attenzione a trovare il componente giusto per il proprio modello di frigorifero. Alcuni sono universali, ma questo fattore non indica sempre una sicura compatibilità.

Chi possiede un frigorifero con freezer superiore e vano di alloggiamento del termostato a tre contatti nella zona frigo sottostante può acquistare un termostato universale prodotto da Danfoss per una spesa di 6 € circa.

Lo stesso prezzo è valido per l’acquisto di un kit universale che comprende, oltre al termostato, ghiera e manopola di regolazione per frigoriferi a porta singola.

I frigoriferi Candy possono montare un termostato Atea A130582 con tre contatti, il cui prezzo non supera i 15 €, oppure il modello Ranco K59, acquistabile con una spesa inferiore a 20 € nella maggior parte dei casi.