I ricambi per aspirapolvere e robot

Tra tutti gli elettrodomesticiche sono stati inventati per migliorare la qualità della nostra vita, e della nostra casa ovviamente, l’aspirapolveresi posiziona di sicuro tra i nostri preferiti. Erano i primi anni del Novecento e a brevettare il primo modello fu un’azienda statunitense di nome Hoover, la quale detiene tuttora il primato mondiale nella produzione di aspirapolvere. Certo, fino al secondo dopoguerra questo accessorio era considerato un lusso, ma al giorno d’oggi possedere un elettrodomestico del genere è una necessità a cui praticamente nessuno può rinunciare. Ma risparmiare è sempre possibile, semplicemente acquistando i pezzi di ricambio necessari alla manutenzione fai da te e al corretto funzionamento del nostro apparecchio.

Tipologie di aspirapolvere

I modelli di aspirapolvere fra cui scegliere sono davvero tantissimi. Si comincia dai più classici, come i modelli a bidone o a traino, per poi passare alla ben nota scopa elettrica, vale a dire il modello che la maggior parte di noi possiede, disponibile con o senza sacchetto, per arrivare infine, a partire dagli anni Duemila, ai robot. Questi ultimi sono degli aspirapolvere, solitamente di forma circolare, che vagano autonomamente per la casa aspirando lo sporco e sono persino in grado di evitare gli ostacoli. Quale sia il modello più adatto a noi dipende dalla cifra che intendiamo spendere, ma anche dagli spazi e dalle necessità che abbiamo. Se, ad esempio, abbiamo un amico peloso in casa, un bel robot che pulisce in autonomia anche senza di noi potrebbe essere la soluzione ideale.

Come scegliere le parti di ricambio per l’aspirapolvere

Tornando ai ricambi per aspirapolvere, come dicevamo, la maggior parte delle volte è molto facile risolvere da soli le problematiche relative ai nostri apparecchi senza bisogno di ricorrere a degli esperti. È sufficiente essere a conoscenza della marca e del modello del nostro aspirapolvere per poter scegliere in completa autonomia i ricambi e gli accessori per aspirapolvere necessari. È possibile acquistare filtri, spazzolee persino delle nuove impugnature(le quali si rompono spessissimo), come del resto moltissimi altri pezzi. Come appena detto, l’unica cosa importante è che siano adatti al nostro modello. Si trovano ricambi di qualsiasi marca, come Hoover, Rowenta, pezzi originali per il famosissimo Folletto, per il Roomba e molti altri. I prezzi variano in base alla marca e al modello, ma indicativamente vanno da 1 € fino ad arrivare a 400 € per i più costosi. Se si vuole risparmiare ulteriormente, è possibile acquistare dei pezzi di ricambio usati o ricondizionati, ma ancora perfettamente funzionanti.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda