La manutenzione del tosaerba

Chiunque abbia un giardino con prato inglese sa che per prendersene cura ha bisogno di un tosaerba. Come ogni motore, anche quello del tosaerba ha bisogno di una manutenzione regolare: dalla pulizia del filtro al cambio dell’olio, dall’affilatura delle lame alla sostituzione di una candela.

Spesso accade però che la manutenzione ordinaria non sia sufficiente, soprattutto se il macchinario ha alle spalle diversi anni di utilizzo. Quando si verifica un guasto al motore, spesso non è necessario sostituire l’intero tosaerba ma basta acquistare il pezzo di ricambio adatto. La Briggs & Stratton è un’azienda leader del settore, che produce in un anno circa dieci milioni di motori a quattro tempi raffreddati ad aria per macchinari da giardino.

Tipi di tosaerba e ricambi per il carburatore

Esistono tosaerba a spinta ma anche trattorini tosaerba: il primo tipo è adatto per giardini non molto grandi, il secondo è utile se si dispone di un’ampia superficie da tosare.

Se il motore si inceppa spesso, la colpa è del carburatore che all’improvviso non riesce più a garantire la combustione della benzina. Tra i ricambi e gli accessori per tosaerba Briggs e Stratton, si possono trovare carburatori interi con prezzi che variano a seconda del modello: quelli dei motori più grandi e complessi costano oltre i 200 €; per quelli di piccole dimensioni il prezzo si aggira intorno ai 60 €. Altre volte, non è necessaria la sostituzione completa del carburatore, ma solo di una sua componente (ad esempio il solenoide, responsabile dell’attivazione del pistone).

Un’altro elemento che spesso richiede la sostituzione è il filtro dell’aria, che nel motore ha la funzione di trattenere le grosse particelle e di non farle entrare nel carburatore. Non essendo una parte meccanica, il prezzo non è alto; infatti i filtri dell’aria Briggs & Stratton per tosaerba solitamente non superano i 10 €, che poi è lo stesso costo delle valvole di plastica per il carburatore.

Preservare la qualità del carburatore

Ci sono interventi che andrebbero fatti al di là del cattivo funzionamento, per tutte quelle parti che andranno inevitabilmente incontro a usura, come la cinghia o le guarnizioni. Sono tra i ricambi e accessori per tosaerba meno costosi ma hanno un ruolo fondamentale nel suo corretto funzionamento. In commercio si trovano kit completi di tutte le guarnizioni da sostituire, ma sono disponibili anche guarnizioni singole.

Per preservare l’efficienza del carburatore, si possono poi acquistare degli additivi Briggs & Stratton da usare insieme al carburante, a un costo di circa 10 €, o il rubinetto per il passaggio della benzina, che si aggira intorno ai 5 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda