Il focolare domestico al centro della casa

La cucina per molti è il centro della casa e infatti l’essenza di accoglienza e calore si raccolgono nell’espressione “focolare domestico”, a indicare il luogo pulsante, tipico di una dimora che oltre ad avere quattro mura e un tetto, è “abitata”.

Spesso la cucina diventa la stanza in cui si passa più tempo, infatti il tavolo diventa il posto preferito dai bambini per giocare o fare i compiti. Una cucina bene attrezzata invoglierà a essere usata di più, l’organizzazione dei mobili, ma soprattutto la disposizione degli elettrodomesticiè la base da cui partire per un ambiente accogliente e funzionale.

Partire dal cuore

Un modo per organizzare bene gli spazi è disporre prima gli elementi portanti come forni e piani cotturache dovranno essere in posizione centrale rispetto agli altri. Il piano cotturain particolare dovrà essere ampio, per dar modo di poter usare più pentole contemporaneamente, con un minimo di quattro fuochi. Dai modelli a gas, a quelli elettrici o a induzione, in porcellana o in acciaio, esiste una soluzione per ogni stile ed esigenza. Sotto il piano cottura in genere va posizionato il forno principale. Nelle soluzioni più moderne questo è posto a colonna, a un’altezza per cui non ci si deve chinare per utilizzarlo. Dovrà avere, in ogni caso, caratteristiche estetiche armoniche rispetto a tutto il resto, e una buona capienza. I forni all’avanguardia permettono la cottura multi livello, con temperature differenziate; la cottura a vapore e anche quella sottovuoto. Attorno a questi due elementi andrà assemblato l’ambiente cucina, senza dimenticare l’indispensabile frigorifero, e i piccoli elettrodomesticiche rendono più facile la vita tra i fornelli.

Scelte oculate per una cucina durevole

Essendo l’ambiente più vissuto della casa, è anche quello più soggetto a usura. Prediligere materiali resistenti e di qualità, anche se un po’ più costosi, sarà una scelta che a lungo andare ripagherà. L’acciaio è praticamente eterno per fuochi, forni e lavabi, mentre per i piani d’appoggio sarà indistruttibile il marmo. Chi predilige il legno dovrà essere consapevole delle differenze tra truciolato, più economico ma meno resistente, e il legno massello.

Anche una cucina datata può essere tenuta in buone condizioni con vari accorgimenti. Importante, ad esempio, sigillare con silicone, le intercapedini tra i mobili sul piano di lavoro, per evitare la penetrazione di acqua e sporcizia. La cura dei dettagli è fondamentale, i grandi elettrodomestici saranno sempre come nuovi se le parti soggette a usura verranno sostituite. In vendita si trovano ricambi e accessori per fornelli e forni, come pulsanti e manopole. I prezzi variano dai 4 euro per una manopola in color argento con attacco universale, ai 35 € per una manopola da forno di marca Bosch.