I ricambi Sony per TV e apparecchi Hi-Fi

Questa categoria comprende tutti i ricambi per la TV e home audio della famosissima casa giapponese, uno dei leader mondiali del settore degli apparecchi TV, audio e video. Col termine home audio si individua, in particolare, il vasto segmento dei dispositivi domestici di riproduzione delle fonti sonore. Le relative sostituzioni copriranno quindi sia i componenti per piatti o giradischi che quelli per mangianastri.

Negli ultimi anni, l’evoluzione tecnologica ha sconvolto questo settore con innovazioni continue e degne di nota. Considerando che ormai molti prodotti Hi-Fi si potrebbero definire storici, anche se ancora perfettamente funzionanti, si comprende l’importanza del mercato dell’usato o delle parti di ricambio ricondizionate dal produttore o dal venditore. In alcuni casi, ricorrere a componenti di seconda mano è infatti l’unico modo per riparare apparecchi che assicurano ancora una resa del suono di alta qualità.

Prezzi e modelli

Quando si ha bisogno di un ricambio Sony, il primo passo è quello di verificarne l’effettiva disponibilità. La casa madre è in grado di fornire parti sostitutive per una gamma molto vasta di apparecchi, anche se non più in garanzia.

I prezzi dei componenti nuovi variano, in base al modello e al tipo di pezzo, da circa 5 € per una vite a piedistallo per il televisore a oltre 500 € per particolari tipi di testine.

Nel caso di componenti ricondizionati, ad esempio i telecomandi TV, si parte da poco più di 10 € per arrivare a circa 20 €.

Per modelli particolarmente vetusti come i mangianastri, probabilmente non sarà possibile trovare né ricambi nuovi, né tantomeno rigenerati o ricondizionati. In tal caso, l’unica speranza è provare sul mercato dell’usato: ricordiamo che esistono a tale scopo anche dei portali dedicati.

I fornitori dei ricambi Sony possono essere anche dei terzi autorizzati e certificati dalla casa madre. Al riguardo, non dovrebbero esserci differenze di qualità rispetto ai pezzi originali.

Qualche consiglio utile

Mentre sostituire il vecchio telecomando con un modello usato ma funzionante non è impresa particolarmente difficile, montare schede e ricambi per TV può rivelarsi tutt’altro che semplice per il profano, per cui sarebbe meglio rivolgersi a un tecnico o a un centro specializzato, che provvederà anche alla ricerca dei componenti necessari.

In molti casi, il costo di un apparecchio nuovo è inferiore a quello della riparazione; è quindi bene valutare questo aspetto prima di procedere all’acquisto. Questo discorso vale particolarmente per i televisori; diverso il caso di impianti Hi-Fi e mangianastri, la cui manutenzione può rendersi inevitabile a fronte della necessità di dover utilizzare vecchi supporti dati come le cassette registrate. Infine, è bene ricordare sempre di controllare e verificare le specifiche tecniche e la compatibilità dei singoli pezzi.