Rowenta: un brand affidabile

La Rowenta è, tra le marche di elettrodomestici, probabilmente una delle più presenti nelle case di tutto il mondo. I suoi aspirapolvere e robot sono noti per la loro affidabilità, per la pulizia accurata e veloce della casa, per avere un livello sonoro molto basso e per offrire la giusta via di mezzo tra prodotti di prima scelta e convenienza dei prezzi. La gamma di ricambi Rowenta per aspirapolvere e robot è molta ampia. I prezzi vanno da circa 10 € per un tubo di raccordo flessibile, a più di 50 € per un batteria al litio. Anche nell’usato è possibile trovare delle buone offerte risparmiando qualcosa.

Ottime prestazioni a portata di mano

Esistono modelli di aspirapolvere perfetti per il parquet, o per le piastrelle, ma ci sono anche dei robot che si sostituiscono ai classici lavapavimenti, in quanto uniscono la funzione di aspirazione a quella di lavaggio. Quelli per il parquet assicurano una pulizia ottimale senza particolari difficoltà d’uso, con prestazioni di classe 3A adatte a qualsiasi tipo di pavimento in legno. Mentre alcuni modelli di aspirapolvere senza sacco sono progettati per la pulizia di ambienti nei quali sono presenti degli animali domestici, perché la potente testa di aspirazione e la mini spazzola turbo permettono una rimozione efficace dei peli. Altri modelli sono dotati di un sistema di raccolta ciclonico delle polveri, con due filtri che permettono di filtrare quasi il cento per cento della polvere raccolta. È sempre raccomandabile leggere e conservare il manuale d’istruzioni per ogni evenienza o in caso di malfunzionamento.

I ricambi dei principali componenti

Affinché l’aspirapolvere o il robot vengano utilizzati sempre al meglio, bisogna controllare spesso la condizione del filtro. Il filtro è il componente che rimuove buona parte delle particelle di sporco e, se è molto sudicio, ci sono dei segni di usura o addirittura è danneggiato, occorre sostituirlo seguendo il manuale d’istruzioni. Anche i sacchetti per aspirapolvere e robot vanno sostituiti spesso, senza aspettare che siano pieni, ma prima che superino i tre quarti del volume. Se avete cambiato il filtro e il sacchetto ma l’aspirapolvere non funziona bene, allora probabilmente è il tubo di aspirazione ad essere ostruito o deteriorato e questo va pulito o sostituito. Un inconveniente purtroppo molto comune è quello del bloccaggio delle spazzole: questo può accadere perché fili, capelli o altro impediscono loro di funzionare, e in questo caso andranno quindi pulite, oppure perché la cinghia è rotta e va sostituita.