Ricambi per auto d’epoca di marca Volkswagen: il Maggiolino

Tra tutte le auto d’epoca che circolano su strada, una che sicuramente non passa mai inosservata è il Maggiolino targato Volkswagen. Il Maggiolino come lo conosciamo oggi nacque nel 1950 e, da subito, ebbe un grande successo.

Ma le macchine d’epoca devono essere mantenute in modo adeguato e per questo è necessario acquistare dei pezzi di ricambio adatti alla marca e al modello. Fortunatamente, in commercio ne possiamo trovare molti, adatti ad ogni tipo di riparazione o sostituzione. Basta solamente prestare attenzione al modello di cui siamo in possesso e acquistare i ricambi adatti.

Questi articoli possono essere molto diversi l’uno dall’altro e il loro prezzo dipende dalle caratteristiche e dalle funzionalità. Il costo può andare da 1 € per un semplice bullone, fino a più di 2.000 € per un tubo originale.Troviamo anche accessori per auto d’epoca usati, il cui prezzo sarà leggermente più basso.

Quali ricambi si possono trovare in commercio?

Il mondo dei ricambi per marche di auto d’epoca tedesche è veramente vasto. Moltissime famiglie hanno ereditato automobili d’epoca, in diverse condizioni. Sistemare un auto d’epoca è un lavoro duro, perché si devono cercare i pezzi giusti, ma il risultato si traduce nel possesso di un veicolo prestigioso, che a volte può valere molto.

Ma di quali pezzi possiamo avere bisogno? Innanzitutto, dobbiamo valutare se possiamo limitarci a dei pezzi per la manutenzione ordinaria oppure no. Poi dovremo prestare attenzione a tutte le parti che si possono usurare con il tempo, come guarnizioni, viti e bulloni. Questi ricambi sono i più soggetti alle intemperie e alla ruggine e sono in genere i primi a dover essere sostituiti. Il passo successivo consiste nel controllare il motore, con la pompa di benzina e le candele che con il tempo possono rovinarsi. Questi ricambi per auto d’epoca andranno a costituire il nuovo cuore del Maggiolino. Infine, dovremo valutare la necessità di acquistare dei pezzi per la carrozzeria. Questi sono estremamente importanti perché hanno un impatto diretto sull’aspetto del veicolo. Un’auto d’epoca è infatti considerata tale anche perché mantiene lo stesso aspetto di quando è stata costruita.

Quando il Maggiolino viene considerato d’epoca?

In base a una regola generale, le auto possono essere considerate d’epoca trascorsi trent’anni dalla costruzione. Devono però soddisfare determinati criteri per poter rientrare in questa categoria, in particolare il modello deve essere fedele all’originale, e mantenuto in condizioni decorose. Inoltre, deve rientrare nella lunga lista di modelli (340) che possono beneficiare delle agevolazioni fiscali per questo tipo di veicoli. Per tutti questi motivi, i ricambi per auto d’epoca per marche come Porsche, Volkswagen appunto, o anche per altre marche sono molto ricercati.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda