Radio portatili

La musica porta gioia e felicità diffondendosi negli ambienti dove viene trasmessa. Non a tutti piace però ascoltare la musica utilizzando un classico lettore musicale o lo smartphone e c’è chi preferisce utilizzare per lo scopo un oggetto intramontabile, come le radio portatili. Oltre alla classica radio portatile, ci sono modelli da doccia, e altri da sport. Le marche più apprezzate che si occupano di questo genere di prodotti sono Grundig, Sony e Philips.

Tipologie di radio portatili e quale scegliere

Le tipologie di radio che si trovano in commercio sono varie. Ci sono quelle classiche, quelle che possono essere utilizzate anche sotto la doccia, le versioni più potenti, da utilizzare sui luoghi di lavoro, per finire con quelle che si utilizzano nelle palestre o nelle piscine.La scelta della radio migliore sarà dettata quindi dall’uso che se ne andrà a fare. Infatti, ci sono tipologie da usare anche fuori casa ed altre che non dispongono della potenza necessaria. Anche il luogo dove andrà collocata farà la differenza, infatti una radio da salotto, oltre che garantire una buona riproduzione del suono, dovrà avere un design ricercato, che possa inserirsi nell’arredamento della stanza. La linea delle radio da doccia sarà invece compatta per permettere di posizionarla anche in spazi molto ridotti. Queste versioni sono quelle realizzate con materiali in grado di resistere all’acqua. È proprio il design uno degli aspetti che incide maggiormente sul costo finale di una radio portatile. Alcuni brand fanno della particolarità dello stile dei loro prodotti il loro punto di forza. I materiali utilizzati per realizzare le varie tipologie di radio portatili spaziano dalla plastica, per quelli più moderni, fino ad arrivare al legno per i modelli classici e dal gusto ricercato. Le dimensioni della radio scelta devono essere conformi con lo spazio a disposizione per posizionarla; le versioni più piccole sono quelle che daranno anche una maggiore versatilità al prodotto stesso. Ce ne sono anche di piccolissime, di dimensioni tali da essere considerate tascabili. Le funzioni che non devono mai mancare in una buona radio portatile sono, oltre alla funzione radio, una connessione USB e un collegamento wi-fi. I comandi devono essere intuitivi e facili da utilizzare. Il costo di una radio può essere molto economico e non superare 10 € per prodotti usati o dalle scarse funzionalità, oppure salire molto, fino ad arrivare a 150 € per la ricercata radio Tivoli, un oggetto per veri collezionisti.