I cinque tipi di sapone Proraso per la rasatura dell’uomo

Tra i prodotti per la rasatura dell’uomo, il sapone Proraso è sicuramente uno dei più popolari, grazie alla sua famosa linea di prodotti verde, reclamizzata da distinti signori con baffi e abbigliamento tradizionale da barbiere e presente sul mercato italiano ormai da un secolo.

Oltre ai saponi della linea verde, particolarmente rinfrescanti e tonificanti, Proraso offre attualmente altri quattro tipi di sapone, sia per la fase pre-rasatura che per l’aftershave. In particolare, i prodotti della linea bianca sono adatti a pelli sensibili e irritabili, quelli della linea blu alle rasature profonde, la rossa è invece pensata appositamente per le barbe ispide e folte, mentre la gialla è caratterizzata dalla ricca presenza di sostanze nutrienti ed emollienti.

I prezzi dei saponi da barba variano da meno di 1 € a circa 2 € , in base al tipo di confezione e alla quantità di prodotto.

In tubetto o nel classico formato saponetta?

Come per tutti gli articoli per la depilazione e la rasatura, il sapone Proraso viene distribuito in diversi formati. Attualmente, sono disponibili il vasetto (il prodotto è allo stato solido) o il tubetto (il prodotto si presenta come una pasta). Le quantità sono rispettivamente 75 e 150 ml, il che giustifica la leggera differenza di prezzo tra i due tipi di confezione.

In entrambi i casi, il prodotto deve essere applicato utilizzando un pennello per la rasatura ed eventualmente la relativa ciotola, che serve a inumidire adeguatamente il pennello e ottenere la classica schiuma da applicare sul viso prima e dopo il passaggio della lama del rasoio.

Come acquistare il sapone da barba Proraso

I saponi Proraso possono essere acquistati sia direttamente in negozio (profumeria) che online. Nel secondo caso, ci si può avvalere della comoda spedizione gratuita, oltre a formule di acquisto tipo Bulk, ossia comprando un intero blocco di prodotti (che oltre al sapone comprende anche la schiuma da barba, le lozioni e le creme) e ottenendo uno sconto di quantità.

Tra gli articoli per la bellezza e la salute, le linee di questa marca utilizzano sostanze naturali e, per quanto possibile, non derivate da animali (tranne ovviamente per le setole dei pennelli). L’azienda dichiara inoltre di non effettuare test su animali nei suoi laboratori, in ottemperanza alle disposizioni europee.

Fondata nel 1908, la Proraso è una delle più antiche aziende italiane. Si distingue tra l’altro per la sua peculiare comunicazione, di cui Gino, il personaggio delle réclame dell’azienda negli anni ‘50, è diventata l’icona.