Portapillole

I portapillone sono un accessorio utilissimo da tenere sempre nelle borsa, insieme agli igienizzanti per le mani. In commercio ce ne sono di tante tipologie colori e design, che si adattano alle necessità di molte tipologie di potenziali utilizzatori. Oltre che essere utile per gli esseri umani, questo piccolo oggetto è utile anche per gestire al meglio le cure farmacologiche necessarie per gli animali da compagnia presenti in casa.

Qual è il miglior portapillole

La principale differenza, tra i numerosi tipi di portapillole disponibili in commercio, la fa il numero di pillole che possono contenere. Ce ne sono di versioni adatte per un uso giornaliero, altre settimanali, ma ce ne sono anche di più specifici, come i modelli da viaggio o le versioni con timer. Dato il costo popolare della maggior parte dei portapillole è consigliato acquistarne un modello nuovo, ma se si è alla ricerca di qualcosa dal design o dalle funzioni particolari e quindi più costoso, allora è opportuno dare uno sguardo anche al mercato dell’usato. Il numero degli scomparti presenti sul portapillole varia in base alla sua tipologia. Nelle versioni giornaliere di solito ce ne sono solo due o quattro, in base alle ore alle quali va assunto il medicinale; sulla superficie dell’oggetto ci sono elencate, nella maggior parte dei casi, le diciture mattina, mezzogiorno, sera e notte. Le versioni realizzate in plastica presentano anche una sorta di fodera dove inserire l’oggetto, per evitare che possa rompersi, facendo cadere il suo prezioso contenuto. Le versioni di porta pillole settimanali sono più ingombranti e contengono più oggetti, uno diverso per ogni giorno della settimana, riuniti poi, a loro volta, in un contenitore più grande. Quelle più discrete sono le versioni che, fisicamente, si presentano come un’agenda organizer. I portapillole settimanali sono utili anche quando si è fuori casa ed è difficile portare con sé tutti i farmaci che si devono assumere.

Quando le medicine devono essere assunte tutti i giorni alla stessa ora può essere adatta la versione elettronica del portapillole, che emette un segnale per ricordare che è arrivato il momento di assumere la pastiglia. I portapillole da viaggio sono quelli che si caratterizzano per dimensioni compatte ed estrema funzionalità. Un esempio sono quelli dalla forma di un portachiave. I portapillole più economici possono non superare il prezzo di 2 €, ma le versioni più complete, funzionali e anche più belle, come quelle elettroniche, arrivano a 30 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda