Hydor nel mondo degli acquari

Azienda italiana nata negli anni ’80, Hydor si è affermata nel contesto mondiale degli articoli per acquari grazie a vincenti innovazioni tecnologiche.

Specializzata nella produzione di filtri esterni(depurano le vasche da organismi nocivi e mantengono l’acqua cristallina), pompe (contribuiscono a evitare che le acque ristagnino), riscaldatori e refrigeratori(tramite i quali è possibile garantire in sicurezza il mantenimento della temperatura ideale dell’acqua), il brand è conosciuto e stimato dagli acquariofili.

La sua gamma di prodotti si compone anche di controller (software di controllo delle pompe, regolano la creazione delle correnti nella vasca) anche di tipo professionale (“professional marine equipment”), skimmers(o schiumatoi: creando la schiuma, ossigenano l’habitat e contrastano la formazione di alghe e agenti potenzialmente tossici per la vita dell’acquario) e molto altro.

Gli acquari e le pompe d’acqua

Nell’allestimento di un acquario e nella scelta degli articolicon cui comporlo (come, per esempio: luci e plafoniere, filtri e decorazioni), risulta particolarmente importante quella della pompa.

Scopo principale di questo accessorio è quello di favorire il mantenimento della salubrità dell’habitat: facendo circolare l’acqua per tutto lo spazio della vasca, infatti, supporta il sistema di filtraggio e distribuisce le sostanze nutritive per tutto l’acquario.

La scelta della pompa può dipendere da alcune variabili, tra cui la tipologia d’acqua. Esistono, infatti, pompe per tutti i tipi d’acquae pompe specifiche (dolce, stagno, salata).

Pompe d’acqua Hydor per acquari

Per quanto riguarda le pompe d’acqua per acquari, esistono due categorie: di movimento e a mandata.

Le pompe di movimento “imitano” il ruolo delle correnti normalmente presenti in natura: “spingendo” l’acqua, fanno circolare nutrimento e ossigeno; proprio come accade nei mari e nei laghi, quindi, può essere più salutare creare un gioco di correnti, mutandone le direzioni, anziché indirizzare il getto sempre in un’unica direzione.

Le pompe a mandata, invece, sono sistemi direttamente connessi al filtro(e, per questo, spesso venduti in dotazione con esso): servono per immettere nella vasca l’acqua che è stata depurata dal passaggio nel sistema di filtraggio.

Hydor si caratterizza per una vasta gamma di proposte in questi ambiti: si trovano in commercio pompe del brand nuove e usate; a seconda delle caratteristiche e dello stato di conservazione possono posizionarsi, all’incirca, tra i 9 € e gli oltre 300 € (come nel caso dei sistemi elettronici più tecnologici, in grado di produrre anche un moto ondoso costante).

In particolare, è possibile reperire pompe Hydor per acquari di diverse capacità, tra i 100 litri e i 1.000 litri.