Pompe aspiraliquidi per officine: efficienti e sicure

Ci sono oggetti che in un’officina non possono mancare e nemmeno nel garage di qualcuno che ama prendersi cura della propria auto e tenerla sempre al massimo dell’efficienza. Tra i tanti attrezzi per officine, le pompe aspiraliquidi sono uno strumento indispensabile per svolgere il lavoro in modo pulito e sicuro. Tra i marchi più noti del settore, si possono citare Sealey e Silverline. I prezzi vanno da circa 3 € a più di 250 € a seconda della complessità dello strumento. 

Cosa sono e come funzionano le pompe aspiraliquidi

Le pompe aspiraliquidi permettono di aspirare i liquidi di automobili e motociclette in modo semplice e pulito. Esistono i modelli meccanici a sifone e quelli elettrici destinati soprattutto ad aspirare l’olio motore.Le pompe elettriche aspirano dalla coppa dell’olio e permettono di recuperare il liquido senza svitare il tappo per l'evacuazione, senza sporcarsi le mani e senza mettere la macchina sul ponte. Oltre che nelle autofficine, sono sempre più apprezzate dai privati che hanno la possibilità di svolgere nel proprio garage un lavoro di manutenzione altrimenti da affidare al meccanico di fiducia.Il procedimento non è dei più complicati. La cannula più piccola della pompa va inserita al posto dell’asta di controllo del livello dell’olio, fino a toccare il fondo della coppa. La cannula più grande invece va inserita in una tanica o in un contenitore adatto a raccogliere l’olio esausto da smaltire. A questo punto si può attivare la pompa e l’olio viene così “risucchiato”. L’olio estratto è molto inquinante, non va disperso nell’ambiente ma portato in una discarica perché possa essere smaltito nel modo più idoneo. Solo le pompe più potenti saranno in grado di rimuovere tutti i residui. La pompa aspiraliquidi è quindi piuttosto utile, ma l’uso non deve far comunque dimenticare la necessità di fare visita di tanto in tanto al meccanico per i tagliandi regolari. Tra gli utensili e prodotti da garage si possono trovare dei kit che permettono di svolgere il lavoro completo, senza trascurare la pulizia o il ricambio dei filtri . Non si tratta di lavori molto complicati, sono anzi alla portata di chiunque abbia una conoscenza di base del motore della propria automobile. Di solito, ognuno di questi kit comprende una pompa aspira olio con serbatoio di raccolta della capacità 5 litri, una chiave svitafiltro e svitatappo dei filtri a immersione, un imbuto per il rabbocco dell’olio e il filtro dell’olio specifico per  i marchi più diffusi di autovetture quali Toyota, Peugeot, Honda.