Perizoma da donna: sensuali o sportivi

Tra i vari capi d’abbigliamento da donna, la biancheria intima occupa un posto importante, la lingerie è da sempre legata all’esaltazione della femminilità che si esprime in infinite diverse sfumature. Stiamo parlando di un mondo segreto e variegato che include pizzi e tessuti pregiati così come le linee più semplici e minimaliste realizzate in fibre naturali. Oltre ai più classici slip, si possono trovare culotte, boxer e naturalmente i perizoma, particolarmente apprezzati per la loro sensualità e praticità, rimangono infatti quasi invisibili se si indossano abiti aderenti.

Online si possono acquistare perizoma singoli o abbinati ad altri capi come reggiseni, reggicalze e body. I tessuti e i colori a disposizione sono un’infinità e i marchi tra cui scegliere vanno dai più noti come Abercrombie & Fitch, La Perla e Calvin Kleinfino a brand quasi sconosciuti e lavori artigianali. Il prezzo per un paio di perizoma in genere va da 1 € a 50 €.

Come nasce il perizoma e quante declinazioni ha

Il perizoma, oggi considerato un capo quasi esclusivamente femminile, nasce in realtà, già nell’antico Egitto, a uso esclusivo del genere maschile, in particolare atleti e lottatori che riparavano così una delle parti più sensibili del corpo. La prima donna che lo indossò fu una ballerina degli anni ‘40, mentre per entrare in maniera massiva nei guardaroba delle donne, questo poliedrico capo intimo dovrà aspettare fino a metà degli anni ‘70.

Pur usando un quantitativo di stoffa davvero risibile, i perizoma possono essere realizzati in una gran quantità di tessuti.

Online si possono trovare dei provocanti capi in pizzoo dei morbidi modelli in raso o seta che compensano tanta audacia con un materiale raffinato, esistono inoltre i perizoma in cotone, i migliori per la traspirazione della pelle, e quelli in poliammide e elastane, molto apprezzati per l’assenza di cuciture.

Quando e come indossare i perizoma

I perizoma vanno indossati soprattutto sotto ad abiti aderenti, per rendere la biancheria intimainvisibile. Le donne che sono un po’ in carne dovrebbero scegliere un perizoma di una taglia più grande in modo da evitare che il tessuto crei una piega sulla pelle, chi invece vuole far risaltare la propria forma fisica dovrebbe optare per dei modelli con dei laccetti o dei fiocchi posti sui fianchi.

Le neofite del perizoma dovrebbero evitare i modelli la cui parte posteriore è costituita da una sottile stringa di tessuto e iniziare magari con brasiliano che presenti almeno un piccolo triangolo di stoffa.

Se si indossa un tubino aderente, il perizoma invisibile è quello a vita alta; al contrario con dei pantaloni, vanno scelti i modelli a vita bassa.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda