Orecchini antichi in oro: quando il vintage è di gran moda

Il mondo dei gioielli antichi è un mondo affascinante in cui perdersi tra storia, ricordi e moda in voga nel passato.

Soprattutto negli ultimi anni, il vintage sembra essere la parola chiave per chi vuole essere di tendenza. Tra i vari gioielli antichi, particolare rilievo assumono, certamente, gli orecchini in oro.

A meno che non abbiate la fortuna di averne ricevuto uno o più paia in eredità da qualche caro, svariate sono le possibilità per procurarvi un pezzo antico: potrete infatti procedere all’acquisto di orecchini antichi in oro usati tramite aste online o fisiche. In questo caso, il consiglio è di prestare molta attenzione a non cadere nelle trappole di venditori poco corretti che tenteranno di rivendervi dei falsi. Il prezzo, mediamente, oscilla da 500 € ad oltre 8.000 €. Gli orecchini antichi possono essere di gran valore, tenendo sempre in considerazione che antico non è vecchio. Sarà di valore un paio di orecchini di uno o due secoli fa, e non uno di una decina di anni addietro: quello sarà semplicemente vecchio.

La scelta, poi, dovrà sicuramente rispettare lo stile che più vi cattura, che più vi appassiona o si addice alla vostra personalità.

Orecchini vintage: gli stili che fanno tendenza

Tra gli stili più in voga nel mondo del vintage, troviamo certamente lo stile dell’Art Nouveau (diffusosi come Liberty in Italia) che risale agli inizi del ‘900 e l’Art Deco della prima metà del Novecento. Provate a fare ricerche di immagini anche online, per comprendere cosa possa fare al caso vostro.

Un altro periodo storico di grande tendenza ultimamente nel mondo del fashion, delle sfilate e degli accessori, è rappresentato dalla metà del Novecento, con i suoi orecchini in oro stile anni ‘50.

I giusti abbinamenti con orecchini antichi per un outfit di tendenza

La scelta di orecchini antichi in oro è - senza dubbio - tutt’altro che semplice: bisogna, infatti, utilizzare le giuste accortezze negli abbinamenti.

Prendiamo in esame, ad esempio, gli orecchini con diamanti: se in passato bisognava aver passato i quarant’anni per indossarli, oggi questi sono concessi anche alle ragazze, ma senza mai esagerare e limitandone l’utilizzo alla sera.

Parlando di orecchini pendenti, è sempre meglio abbinarli ad un’acconciatura raccolta e ad una scollatura che lasci le spalle in vista.

Per quanto riguarda gli orecchini a lobo, invece, questi sono certamente più versatili e adatti a tutte le occasioni. Adeguati anche alle occasioni da giorno saranno, infine, degli orecchini antichi in corallo. In generale, è bene ricordare una regola di buon gusto: non ostentare mai.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda