Jack Daniel’s: la classe non è acqua, è whiskey

Il Jack Daniel’s è uno dei Tennessee whiskey più famosi e venduti al mondo. La sua storia inizia nel 1866, quando Jasper Newton Daniel fonda la prima distilleria ufficiale d’America, oggi meta di pellegrinaggio da parte dei cultori del whiskey. Apprezzato dai semplici amanti del buon bere così come da barman ed esperti, la sua bottiglia e la sua etichetta a forma quadrata sono ormai un simbolo dello stile di vita americano.

Come si usa dire per gli uomini non più tanto giovani, nel Jack Daniel’s ciò che conta non è l’età reale, ma il grado di maturazione. Un “master distiller” stabilisce all’assaggio quando il Jack Daniel’s è pronto per essere imbottigliato. Un’altra curiosità? Il numero che trovate sull’etichetta dopo l’indicazione “No.” non è riferito agli anni di invecchiamento, ma è semplicemente la denominazione di quel particolare tipo di whiskey. Ad esempio, il famoso Jack Daniel’s Tennessee Whiskey Old No. 7 è una miscela di diversi barili che produce il caratteristico aroma affumicato, ma il numero 7 non indica gli anni di invecchiamento.

Jack Daniel’s: non solo whiskey

Il Jack Daniel’s è sicuramente annoverato tra le bevande da collezione e i cultori di questo whiskey fanno a gara per collezionarne bottiglie, articoli di merchandising e rarità. Le bottiglie ancora chiuse, dalle edizioni limitate a quelle commemorative, sono le più ricercate, ma anche le bottiglie usate hanno il loro fascino, magari nel cofanetto originale prodotto in occasione di un particolare anniversario.

Se state pensando di fare un regalo a un amico appassionato di questo whiskey e che possiede una taverna adibita a bar o una piccola dispensa per gli alcolici, avrete l’imbarazzo della scelta. Jack Daniel’s, infatti, ha pensato proprio a tutto, e a tutte le tasche. Dai classici bicchieri firmati ai tappi erogatori, dai tappetini da bar alle splendide tazze in rame o in metallo, agli appendiabiti in ferro battuto.

Oggetti da collezione e per professionisti

Per i baristi professionisti sono disponibili i jigger, ovvero i dosatori per la preparazione dei cocktail, così come gli stick per la loro miscelazione. Con 0,55 € si possono acquistare etichette per valigie targate Jack Daniel’s; mentre, per i veri appassionati, si può arrivare a spendere anche 150 € per una bottiglia da collezione.

In Italia Jack Daniel’s è distribuito dal Gruppo Campari, storico marchio di alcolici che vanta un gran numero di proseliti in tutto il mondo. Anche in questo caso, sono disponibili articoli da collezione firmati Campari, e per gli amanti dell’usato vintage non mancano altri marchi storici di tradizione italiana quali Carpano, Gancia e Martini.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda