Occhiali da sole da uomo aviator

La storia degli occhiali da sole affonda le sue radici nella Cina dell’anno mille, ma sono stati i divi hollywoodiani degli anni ‘20 a renderli un accessorio di moda imprescindibile, gli attori infatti iniziarono a farsi fotografare con le lenti protettive che indossavano sul set, durante le pause, per proteggersi dalle violente luci di scena. A partire quindi dal primo ventennio del secolo scorso sono apparsi occhiali da sole di ogni tipo, alcuni dei quali sono entrati nel mito, come i cat eye di Audrey Hepburn o gli occhiali tondi di John Lennon. Tra i modelli che sono diventati oggetti di culto spiccano quelli a goccia, chiamati anche aviator o pilot. Come si intuisce dal nome, questo tipo di occhiali era usato dai piloti di aerei, per la precisione da quelli americani, nella seconda guerra mondiale. Nel 1986, quando Tom Cruise in Top Gun indossa un paio di Rayban aviator 3025, si trasformano in oggetti di culto. A partire da quel momento i pilot non sono mai passati di moda e tutti i brand di sunglasses più noti, come Rayban, Persole Polaroidne producono almeno un modello. I prezzi possono andare da 30 € a 200 € e gli amanti del vintage, tra l’usato, possono trovare ciò che cercano.

Come scegliere gli aviator più adatti

Con un paio di occhiali da sole a goccia non si sbaglia mai, è un modello che si adatta a ogni forma del viso, senza contare il fatto che sono disponibili in varie misure, diversi materiali e innumerevoli colori.

Coloro che non amano i metalli, possono optare per degli occhiali con la montatura in plastica, le più diffuse sono di color marrone, nero o a tartaruga.

Per il metallole due grandi varianti sono i colori argento e oro, mentre per le lenti si va dalle sfumature più chiare del grigio, fino al nero più profondo, passando per il blu, l’oro, il rosso e il viola.

Come scegliere le lenti giuste

Quando si stanno acquistando degli occhiali da sole, la qualità delle lenti è uno dei fattori più importanti. Delle buone lenti, oltre che donare fascino, devono proteggere adeguatamente gli occhi.

Ogni paio di occhiali da sole deve riportare sull’etichetta il potere filtrante delle sue lenti. La scala va da 0 a 4, dove 0 ha un potere filtrante quasi nullo. Per la vita di tutti i giorni, le lenti consigliate sono quelle con 2 o 3 di protezione, l’ideale per una luminosità medio alta. Per chi invece è diretto su bianchissime spiagge o sulla neve la scelta dovrebbe ricadere su delle lenti con la protezione più alta.