Occhiali 3D: gli occhiali anaglifici

Gli occhiali 3D consentono al cervello di elaborare le immagini, permettendo agli occhi di rivederle in modo tridimensionale.

Sono molti i marchi d’elettronica che producono occhiali 3D, fra cui LG, Philips e Sony.

Esistono tre tecnologie: in principio furono gli occhiali anaglifici, che utilizzano una lente rossa e una ciano, in grado di filtrare due immagini parallele e sovrapposte, ma che funzionano al meglio col bianco e nero. La loro forza è l’economicità: il prezzo, infatti, va da 1 a 5 €.

Gli occhiali 3D passivi e gli occhiali 3D attivi

La seconda tecnologia è quella degli occhiali 3D passivi, in cui l’immagine viene filtrata e inviata in modo indipendente ai due occhi. Tuttavia, per il fatto che molti provavano mal di testa a causa della contemporanea proiezione delle due immagini sullo schermo, questa tecnica è stata progressivamente sostituita con il RealD. Qui il problema è stato superato, poiché le immagini vengono proiettate alternativamente ai due occhi. Il prezzo degli occhiali 3D passivi va da 11 a 54 €.

Vi sono, infine, gli occhiali 3D attivi, in cui le lenti sono composte da cristalli liquidi e non hanno alcuna perdita di definizione nell’immagine. Hanno però maggiore costo, peso e necessità di batterie e ricarica periodica negli occhiali. Il costo va da 11 a 418 €.

Accessori TV e home audio: i proiettori 3D

Per il 3D in ambito domestico occorrono importanti accessori TV, home audio e video, da utilizzare a seconda delle proprie tendenze. Sono i proiettori 3D, i proiettori Home Theather e i proiettori Home Video.

La funzione dei proiettori 3D è quella, principalmente, di permettere la visione dei film in 3D, con l’ausilio degli occhiali. Ve ne sono di due tecnologie: Full HD 3D, che è quella più costosa, oppure PC 3D Ready. I prezzi vanno da 435 a 2.700 €.

I proiettori Home Theather

I proiettori Home Theather sono degli strumenti per chi vuole creare una sala-cinema in casa. Tra i proiettori home TV, infatti, rendono il massimo come definizione. Non sono indicati per essere sostituiti al normale televisore. In commercio vi sono diversi modelli, tutti con risoluzione nativa 1080p. I prezzi vanno da 550 a 2.700 €.

I proiettori Home Video

Infine, i proiettori per Home Video. Sono gli strumenti più adatti per i principianti della video-proiezione. Sono progettati in primis per la visione di film, per cui la qualità video risulta molto alta. La risoluzione nativa è quasi sempre 1080p, ma in commercio si può ancora trovare qualche valido 720p. La tecnologia è Full HD 3D. Il prezzo va da 420 € (per i modelli in 720p) a 1.000 € (per quelli in 1080p).