Nastri di inchiostro per stampanti Panasonic

Tra i nastri di inchiostro per stampanti è possibile trovare quelli per marca Panasonic. I nastri di inchiostro per la stampa a trasferimento termico sono anche conosciuti come nastri ttr, foil, ribbon. La tecnologia a trasferimento termico è la più usata nella stampa di etichette e permette di stampare correttamente su carta comune, film sintetici e cartellini con una stampa ottimale e duratura nel tempo.

Il prezzo dei nastri di inchiostro per stampanti Panasonic varia a seconda del tipo e delle caratteristiche del nastro (da circa 3 € a più di 60 €).

Cosa sono i nastri di inchiostro per stampanti

All’interno di stampanti, scanner e forniture, ci sono i nastri di inchiostro per stampanti. La tecnologia a trasferimento termico, che utilizza nastri con una particolare inchiostrazione, chiamati anche TTR (Thermal Transfer Ribbon), è nata più di 20 anni fa.

La stampa a trasferimento termico consiste nell'applicazione di inchiostro termofusibile su un recettore con una fonte di calore emessa dalla stampante.

Il nastro è il supporto che contiene l'inchiostro necessario alla stampa. Questo tipo di nastro quindi si usa nelle stampanti a trasferimento termico: la testina di stampa trasferisce il calore al nastro, il quale scaldandosi si scioglie andando a depositare il pigmento sulla superficie dell'etichetta senza lasciare residui di pigmento sulla testina di stampa.

Nastri di inchiostro per stampanti: come sceglierli

Prima di acquistare un nastro di inchiostro Panasonic bisogna considerare diversi fattori, come ad esempio il tipo di inchiostro impiegato, il supporto di stampa e la scelta della tecnologia di stampa.

Esistono diversi tipi di nastri: in cera, in cera/resina o in resina; la scelta della composizione dipende dal tipo di supporto sul quale si deve stampare e dal modello della stampante. Il nastro a base cera è più adatto per la stampa su carta, è a bassa durabilità e rappresenta la maggioranza delle applicazioni e delle soluzioni alle normali esigenze di stampa. Quello a base cera/resina è più adatto per supporti cartacei patinati e per quelli plastici e sintetici ed è più resistente al graffio. Il nastro a base resina è adatto per i materiali plastici e garantisce una maggiore durata, anche nei casi di strofinamento e di aggressione di agenti esterni.

Per quanto riguarda la lunghezza e la larghezza, i nastri di inchiostro per stampanti Panasonic sono disponibili in rotoli di varie lunghezze e larghezze. Per quanto riguarda il colore, il pigmento nero è sicuramente il più utilizzato. Esistono comunque anche molte altre colorazioni che consentono una maggior personalizzazione della stampa.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda