Mobili e pensili per la cucina

Quando si decide di arredare casa, una delle zone fondamentali alla quale dedicare particolare attenzione è quella giorno con relativa cucina, il posto dove si trascorre la maggior parte del tempo.

Per ciò che riguarda l´arredo della cucina, così come per le altre stanze, si possono identificare vari generi e stili: si va dal classico, al moderno, allo shabby-chic (caratterizzato da legno dall´aspetto usurato e dall´utilizzo dei colori pastello), o ancora cucine tradizionali in legno, componibili, in muratura (pratiche soprattutto perché resistenti all´acqua, all´umidità e al calore).

Indipendentemente dallo stile scelto, quello che non può mai mancare in questa stanza sono i mobili e le mensole per cucina.

Progettazione funzionale degli spazi

Quando arriva il momento di progettare lo spazio della cucina, è opportuno sfruttare al massimo tutti gli spazi a disposizione. Come lo si fa? Se si è di fronte ad una stanza piccola, è importante misurare al centimetro tutto lo spazio disponibile, acquistare dei pensili cucina su misura e aggiungere negli spazi vuoti degli scaffali in modo da poter organizzare al meglio tutti gli accessori utili.

Se invece, lo spazio a disposizione è tanto, è possibile disporre anche di un´isola o penisola, che occuperà certamente più spazio ma sarà di grande impatto visivo e in grado di occupare spazi che altrimenti rimarrebbero vuoti.

L´importanza dei dettagli in cucina

I dettagli in cucina svolgono un ruolo importante poiché grazie a questi si può organizzare al meglio e personalizzare lo stile del proprio spazio adibito alla preparazione e alla consumazione di cibi.

A seconda dello stile dei mobili, è possibile abbellire e arricchire la cucina con mensole per cucina in arte povera, credenze in legno per il genere shabby-chic o ancora con pensili in acciaio per lo stile moderno.

Si possono coordinare i colori degli accessori con i mobili della cucina, acquistando pensili in bianco, nero, trasparente o in altre tonalità.

Oltre a questi accessori, si può impreziosire questo spazio aggiungendo dettagli d´effetto, come ad esempio barattoli e cestini per la pasta, il riso, le farine, le spezie o ancora piantine aromatiche sulle mensole o sul davanzale della finestra.

Fascia di prezzi per i pensili della cucina

Il prezzo dei pensili per cucina può dipendere da due variabili principali: la marca e il materiale.

In commercio si trovano mobili e accessori in legno massello, vetro, acciaio, metallo, plastica di varie marche differenti, quali ad esempio: mensole per cucina Leroy Merlin, Ikea, Bricoman e tante altre che si dedicano esclusivamente alla produzione di arredi, come Berloni, Scavolini, Snaidero.

Oltre alla scelta disponibile tra gli articoli nuovi, si può decidere di valutare l´offerta tra l´usato o ancora dedicarsi alla creazione fai da te di mensole personalizzate, cambiando loro colore o costruire da zero delle strutture di supporto per arricchire e rendere unica la propria cucina.

Il prezzo va dai 5 € per quelle in plastica a 700 € per vetrinette moderne con scaffalature interne.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda